Tanti modi geniali per sfruttare il correttore

Non solo per coprire le imperfezioni, ma per tutto il tuo make up!

 

Il correttore mimetizza le occhiaie e le piccole imperfezioni della pelle, perciò è indispensabile averlo sempre nella trousse e nella borsa.
Esistono più varianti di correttori: quello in stick indicato per chi ha una pelle giovane, quello liquido adatto alle pelli più mature e con qualche rughetta in più, oppure quello in polvere, anche nella versione minerale, adatto alle pelli più grasse e per coprire le occhiaie non troppo evidenti. Ma non solo, il correttore ha anche molti altri utilizzi che riguardano il make up, come per esempio dare luce al viso, rendere più acceso un rossetto o per correggere la riga dell’eyeliner. Ecco come utilizzare il correttore per il tuo make up:

Quale colore di correttore è più adatto a te

colorCollage
Scegliere la tonalità di correttore più giusta per la tua pelle

Per capire qual è la tonalità giusta di correttore, provane diversi, per esempio le sfumature pesca eliminano le venature blu e le ecchimosi della pelle, le macchie rosse e quelle verdastre, mentre il correttore giallo va bene per i colori di pelle irregolari.

Come coprire i brufoli

brufoliCollage
Coprire i brufoli con il correttore

Per coprire un brufolo sul viso, applica il correttore verde con un pennello pulito per nascondere il rossore, evitando però la pelle intorno; poi con un batuffolo di cotone tampona un correttore ad alta coprenza scelto in base al colore del tuo incarnato, a questo punto sfumali insieme e completa il tuo make up.

Se il brufolo è sul petto o sulla schiena, invece, applica strati alternati di correttore e fondotinta compatto in polvere, fino a quando non sarà nascosto del tutto. Il correttore nasconde la macchia, mentre il fondotinta compatto crea una pellicola che evita che il trucco si rimuova facilmente.

Applica il fondotinta prima del correttore

Se utilizzi un fondotinta, applicalo prima del correttore, in questo modo ti accorgerai meglio di dove sono le imperfezioni da correggere! Se invece applichi prima il correttore del fondotinta, rischi anche di rimuoverlo.

Disegna un triangolo sotto l’occhio per coprire le occhiaie

triangle Collage
Disegna un triangolo sotto l’occhio per coprire le occhiaie

Crea un triangolo con la base all’altezza dell’occhio e la punta che termina sulla guancia, con questo sistema non solo nasconderai le occhiaie, ma darai anche l’illusione di avere un viso più luminoso e riposato.

Applica il correttore facendo dei piccoli cerchi con il dito anulare

Applica un correttore color pesca o arancione sotto gli occhi, facendo dei piccoli cerchi con il dito anulare e con la giusta pressione per sfumare bene il correttore sulla pelle delicata. Il tono dell’arancio e del pesca eliminano quei bagliori azzurri, che talvolta si intravedono sulla pelle.

Usa il correttore per non far sbavare l’ombretto

ombrettoCollage
Usa il correttore per non far sbavare l’ombretto

Usando il correttore come un primer occhi, creerai una base che eviterà che l’ombretto scivoli troppo.

Se non hai il correttore, usa il fondotinta

Se non hai il correttore, usa il fondotinta

Se non hai il correttore, puoi sempre usare il fondotinta, l’importante è aspettare che la goccia di fondotinta si asciughi e addensi un po’ prima di distribuirlo sulla pelle. Se non aspetti abbastanza, il fondotinta sarà troppo liquido e la copertura poco efficace.

Per i tuoi occhi, utilizza un correttore leggermente più chiaro della tua pelle

corrett Collage
Per i tuoi occhi, utilizza un correttore leggermente più chiaro della tua pelle

Tratteggia una V con il correttore nell’angolo interno del tuo occhio e una riga appena sotto le sopracciglia, in questo modo il tuo sguardo sembrerà naturalmente più luminoso.

Usa il correttore mescolato ad altri prodotti per nascondere gli occhi gonfi o illuminare varie zone del viso

corCollage
Usa il correttore mescolato ad altri prodotti

Mescola un po’ di crema per il viso, un illuminante e del correttore sul dorso della mano e applica la miscela sotto gli occhi, sulle tempie e sulla fronte per illuminare la zona e nascondere il gonfiore.

Dopo l’applicazione del correttore, asciuga sempre la zona interessata

Se quando applichi il correttore, noti che si è accumulato sotto gli occhi creando delle righe, prendi un fazzoletto di carta, dividi i fogli e passa uno di loro delicatamente sotto gli occhi per togliere il prodotto in eccesso e renderlo uniforme con la pelle.

Correggi la riga dell’eyeliner con il correttore

eyelinerCollage
Correggi la riga dell’eyeliner con il correttore

Se la riga di eyeliner appena fatta ha qualche difetto, correggila con il correttore utilizzando un pennello angolato, in questo modo eviterai di ricominciare tutto da capo.

Labbra più piene con il correttore

Con il correttore puoi creare l’illusione di labbra piene, applicandolo al centro e sfumandolo con le dita. Completa con una passata di gloss trasparente o color nude.

Rendi il rossetto più acceso

labbraCollage
Rendi il rossetto più acceso

Rendi il tuo rossetto super acceso, delineando il contorno con una matita per le labbra e un correttore che evita sbavature.

Rimodella la sopracciglia con il correttore

Con il correttore, di un colore più chiaro di quello della tua pelle, puoi rimodellare le tue sopracciglia, tracciando una riga sopra e sotto e sfumarla con la punta del dito, per ammorbidirla e renderla più malleabile che con un pennello.

Con il correttore puoi realizzare il contouring

contouCollage
Realizza il contouring con il correttore

Per mettere in evidenza i tratti del viso, sfuma due correttori, uno più scuro rispetto alla tua pelle per le zone in ombra e l’altro più chiaro, per tratteggiare le zone che catturano la luce naturale, meglio se sottoforma di matita, in questo modo sarà più semplice realizzare il contouring.

Evidenzia le spalle e rendile più sexy

spalleCollage
Rendi più sexy le spalle con il correttore

Puoi creare una specie di contouring sopra il petto, per evidenziare le spalle. Con un colore di correttore chiaro disegna le aree della spalla che sporgono verso l’esterno, come la clavicola, quindi riempi le zone in ombra con una tonalità più scura. Con una spugnetta tampona le zone fino a quando i colori ammorbiditi non si mescolano insieme sfumandosi ed eliminando eventuali linee nette.

Realizza una BB cream con il correttore

Puoi realizzare una BB cream idratante, mescolando la tua crema giorno con un po’ di correttore, così facendo idraterai la pelle e applicherai una prodotto leggermente colorato e che darà un effetto molto più naturale di un fondotinta.

Fonti foto: thedomesticdiva, Kathleen Kamphausen, cosmopolitan.com, buzzfeed, harperbazaar, popsugar, brit+co