Treccine africane, quanto durano

Che bella l'estate con le sue classiche acconciature. Ma le treccine afro quanto durano? Andranno di moda, meglio sapere come prendersi cura di loro.

Home > Bellezza > Treccine africane, quanto durano

Le treccine afro quanto durano? Sono uno dei classici da spiaggia. E non solo di mete di mare caraibiche. Anche nei nostri lidi in estate è tutto un fiorire di queste micro trecce che, o totalmente o solo in parte, ricoprono la nostra testa. Di solito sono bambine e ragazzine le fan più sfegatate, ma spesso anche le più grandi cedono al loro fascino esotico. Come prendersi cura delle treccine afro per farle durare di più?

treccine afro

Treccine afro sì o no in spiaggia? C’è chi proprio non le sopporta e chi, invece, non vede l’ora che sia estate per poterle sfoggiare al mare. Le trecce piacciono molto alle donne di tutte le età. E ci consentono di essere stilose e avere sempre i capelli a posto.

Le treccine afro possono durare molto, a patto di sapersi prendere cura di loro con estrema attenzione. Possono durare anche fino a sei mesi o di più se fatte bene e mantenute bene. Attenzione, però: possono indebolire i capelli, quindi meglio scioglierle prima!

Come fare le treccine afro

Se le volete fare da sole dovete procurarvi un pettine sottile e degli elastici piccolissimi, trasparenti o colorati, a voi la scelta. Pettinate bene i capelli e poi dividete la chioma in due ciocche laterali, una frontale e una posteriore. Ogni ciocca va divisa in parti più piccole, dove andremo a realizzare le treccine, che partono vicinissime al cuoio capelluto. Le trecce devono essere molto strette e piatte. Potete ovviamente scegliere se fare tutta la testa, se fare trecce più grandi o più piccole, se farne solo una parte. Il lavoro è lungo!

treccine afro quanto durano

Come prendersi cura delle treccine afro

Una volta fatte, le treccine africane non hanno bisogno di essere sistemate. Ma di essere curate sì. Lo shampoo va fatto ugualmente, passando con cura treccia per treccia per lavare bene i capelli. Visto che la chioma è messa a dura prova, magari usate anche il balsamo a ogni lavaggio e una volta alla settimana una maschera per capelli.

Una volta sciacquati, strizzate le trecce e tenetele per un po’ con un asciugamano avvolto sopra. Il phon lo possiamo evitare, ma solo se è estate. Altrimenti aria fredda!