Trucchi per capelli splendidi.

Home > Bellezza > Trucchi per capelli splendidi.

Non importa se la natura ti ha dato capelli voluminosi o fini e delicati, in ogni modo, per far si che siano sempre morbidi, densi e setosi, devi averne cura correttamente. E’ per questo che abbiamo deciso di scrivere una lista dettagliata di come bisogna comportarsi con i propri capelli,per vederli crescere forti e belli.

Prima di tutto devi capire che tipo di capello hai per sapere quante volte è più adeguato lavarli: I capelli normali cominciano ad avere la radice grasse dopo circa due giorni, le punte sono normali, così come il volume della capigliatura e ogni tanto vi sono episodi di eletrostaticità: in questo caso, vanno lavati ogni due o tre giorni. I capelli grassi tendono ad avere la radice grassa già dopo la prima notte, hanno un po’ di volume solo subito dopo averli lavati, e l’eletrostaticità del capello è molto raro: in questo caso i capelli vanno lavati ogni giorno. I capelli secchi cominciano ad avere la radice grassa verso il quinto giorno dopo il lavaggio, risultano molto voluminosi, le punte sembrano bruciacchiate, e spesso il capello subisce l’elettricità statica: il lavaggio va effettuato 1 volta alla settimana. I capelli misti diventano grassi dopo 2 o 3 giorni, le punte sono secche e risultano più voluminose rispetto alla radice: vanno lavati ogni ogni 2-4 giorni. Capito il tipo di capelli che hai, possiamo capire qual’è il modo migliore di lavarli, asciugarli, trattarli e pettinarli. Il lavaggio è uguale per tutti i tipi di capelli e anche se probabilmente tutte sapete come si procede, ve lo diciamo ugualmente nel caso non conosciate qualche passaggio. Pettinare i capelli prima del lavaggio e non dopo (il capello bagnato è più fragile e si rompe facilmente), bagnarli con acqua tiepida, mettere lo shampoo nelle mani e poi sui capelli bagnati. Con movimenti delicati massaggiare dalle orecchie fino ad arrivare alla nuca, sciacquare con acqua tiepida e ripetere il tutto se necessario. Poi applicare il balsamo nelle punte, aspettare il tempo necessario e risciacquare prima con acqua tiepida e poi fredda. Infine asciugare i capelli tamponando dalla radice alle punte.

Asciugatura dei capelli

Applicare eventuali prodotti, e separare la capigliatura in ciocche, asciugare ciocca per ciocca mantenendo il fon a 15 centimetri di distanza dalla tua testa, l’aria deve andare dalla radice alle punte. Comincia dalla nuca e dalle ciocche laterali. Alzali dalle radici con una spazzola tonda, verso l’alto e passa il fon sotto la ciocca. Asciuga i capelli alcentro della testa, per ultimi.

 

E’ meglio non usare il fon più di due volte a settimana, specialmente d’estate il capello ha bisogno di riposo dal calore.

Utilizzo dell’arricciacapelli

Risultati immagini per piastra ricci

Per capelli fini, la temperatura non deve superare i 170 gradi

Per capelli normali, 200 gradi

Per capelli spessi, 230 gradi

Il tempo di posa de le essere essere tra i 5 secondi, per avere un  risultato mosso, 10 secondi per i boccoli. Non utilizzatelo con le ciocche ancora umide, dato che indebolisce di più il capello. Pulire sempre l’arricciatore dopo l’utilizzo e non utilizzarlo troppo spesso.

Utilizzo della piastra

Risultati immagini per piastra

La placca in ceramica è la migliore se dovete utilizzarla spesso, quella di tormalina è la più efficace sui capelli ricci ed elimina l’elettricità statica e quella al titanio è per procedimenti professionali. Temperatura fino a 170 gradi per capelli fini e fino a 230 per capelli spessi.

Applicare una protezione termica sui capelli e procedere come consigliato per l’asciugatura con il fon.

Non lasciate la piastra nello stesso punto per più di 2 o 3 secondi, meglio non usarla più di una volta a settimana e pulirla regolarmente.

Oli naturali per i capelli

Risultati immagini per olii essenziali

Olio di avocado: nutre, idrata e rende i capelli soffici come la seta. Mescolare  olio di cocco e olio di avocado, al 50% per un risultato ottimale, riscaldare la miscela leggermente ed applicare sui capelli. Lasciare in posa 15 -20 minuti e lavare.

Olio di argan: Idrata nutre e rigenera. Lo si può utilizzare con altri prodotti, sui capelli umidi per lasciarli asciugare da soli.

Olio di cocco: Ristabilisce la struttura del capello secco e danneggiato. Unire qualche goccia allo shampoo e massaggiare la cute.

Olio di Jojoba: nutre e protegge. Applicare qualche goccia nelle mani e distribuire sul capello bagnato dopo averlo lavato.

Olio di bardana:nutre e rinforza, oltre a ristabilire la naturale struttura del capello danneggiato. Riscaldare leggermente l’olio, distribuirlo sui capelli, avvolgere i capelli e lasciare in posa 1 ora.

Maschere

Risultati immagini per maschere capelli

Nutriente per capelli normali: 2 cucchiaini di olio di bardana, 2 cucchiaini di olio di oliva, 10 gocce di vitamina A e 10 di vitamina E. Riscaldare la miscela e applicare su tutti i capelli. Risciacquare dopo un’ora.

Fortificare il capello debole: 1 cucchiaino di olio di ricino, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaino  di gel di aloe vera.Mescolare i componenti e applicare mezz’ora prima di lavare i capelli.

Capelli danneggiati e secchi: 2 cucchiaini di olio di bardana, mezzo cucchiaino di succo di limone. Riscaldare l’olio e mescolarlo al succo. Applicare sui capelli, e avvolgerli con una tovaglia calda o una cuffia da bagno, per almeno mezz’ora.

Per capelli grassi: 2 cucchiai di senape secca, 4 cucchiai di acqua tiepida, 3 cucchiai di argilla (nera o verde), 1 cucchiaio di miele e uno di succo di limone. Mescolare il tutto e applicarlo sui capelli. Lasciar riposare 30-40 minuti e lavare i capelli normalmente.

Nutrire i capelli dall’interno

Risultati immagini per cibi che nutrono i capelli

Vitamina C: Aumenta la crescita del capelli e attiva la micro circolazione del cuoio: agrumi, kiwi, uva ecc.

Omega 3: rallenta il processo di invecchiamento del capello. Pesce azzurro, salmone, noci,olio semi di lino ecc

Vitamina A: Fegato, uova, carote, zucca ecc

Zinco e selenio: proteggono il capello dall’impatto dell’ambiente. Uova, latte, pane di segale, frutti di mare ecc.

Vitamina E: nutre i follicoli del capello e protegge dai raggi ultravioletti.  frutta secca, uova, semi , verdure dalle foglie verdi ecc

Vitamine gruppo B: fomentano la crescita dei capelli e donano lucidità. Frutta secca, pane integrale, uova, grano ecc.

Ultimi consigli

Proteggere i capelli nei mesi invernali: usare un cappello, fon con aria fredda o tiepida, maschere e vitamine. Per i mesi estivi: niente fon, cappelli., protezioni solari per capelli, maschere e vitamine.