Ultime tendenze fitness da provare: il Plogging

Scopriamo che cos'è questo modo alternativo di praticare sport.

Home > Bellezza > Ultime tendenze fitness da provare: il Plogging

Oggi giorno non possiamo permetterci di fare una cosa per volta e così si è diffuso il Plogging, una delle ultime tendenze fitness. Ma di che cosa si tratta esattamente?

L’attività fisica chiamata Plogging: che cos’è

come-cominciare-a-correre

Il Plogging è una tendenza fitness che ha avuto origine in Svezia. Si tratta di un nuovo modo di praticare sport, che unisce l’amore verso l’ambiente e per il benessere fisico. Il Plogging è, infatti, una combinazione tra la raccolta dei rifiuti e il jogging.

Questo modo alternativa di praticare attività sportiva si è diffusa in tutto il mondo e il vantaggio è che il Plogging lo può fare chiunque e ovunque.

Si tratta di uno sport anche educativo, per cui indicato anche per i bambini che possono correre e divertirsi a riempire grandi sacchetti con bottiglie di plastica e/o carte varie che trovano buttate in terra.

Correre e raccogliere i rifiuti fa bruciare calorie

Con la combinazione di queste due attività è possibile fare un bbuon allenamento, per migliorare la nostra forma fisica. Alcuni esperti ci dicono che il Plogging fa bruciare dal 15% al ​​30% in più di calorie rispetto alla corsa tradizionale, perchè aumenta  il dispendio energetico introducendo altri movimenti oltre alla corsa. Ma non esiste ancora alcuna ricerca scientifica in grado di certificare questi dati.

Quel che è certo è che, fare jogging mentre si raccolgono i rifiuti si esegue una grande ‘attività muscolare.  I movimenti alternati, gli squat e gli affondi e gli allungamenti si combinano alla corsa.

Inoiltre, chi pratica Pligging dice che l’atto di raccogliere i rifiuti aiuta anche la mente, perchè si fa qualcosa di positivo, amplificando così  l’esperienza della corsa che diventa più divertente.

Di cosa hai bisogno per iniziare a fare Plogging

come-cominciare-a-correre

Per fare Plogging avremo bisogno solo delle nostre mani, un po’ di  volontà nello sporcarsi e una grande busta o una borsa dove mettere i rifiuti.