Un dettaglio insignificante

Un dettaglio nel suo viso le ha completamente rovinato la vita e ha 37 anni ha deciso di reagire così...Avete capito di che ti tratta? Ecco cosa ha fatto

Home > Bellezza > Un dettaglio insignificante

Non c’è niente di più importante che accettare noi stessi come siamo. Sfortunatamente, molte persone vengono indicate più e più volte per essere “diverse” e questo può trasformare la loro vita in un incubo completo. Nel caso di Carla Marie Norton, fu la sua fronte a provocare sguardi e commenti da parte di chiunque la conoscesse.

Carla è nata con i capelli afro e per molti anni li ha pettinati indietro cercando di allungare i capelli il più possibile. Non riusciva a immaginare l’enorme impatto che ciò avrebbe avuto in futuro. Carla lavora nelle risorse umane per il marchio internazionale di trucco HUDA Beauty.

La costante tensione dei suoi capelli ha causato la cosiddetta alopecia da trazione. Perse irreversibilmente gran parte dei suoi capelli e questo fece sembrare la sua fronte molto più grande. All’inizio cercò di non dargli importanza; ma si rese conto che qualcosa che apparentemente poteva essere così insignificante stava influenzando ogni parte della sua vita.

“Ho visto una mia foto in una piscina che mi ha lasciato scioccata. Il sole rifletteva sulla mia fronte in modo tale da sembrare un pannello solare. ” Ma Carla non era l’unica a vedere quanto era grande la sua fronte. I suoi compagni di classe a scuola gli hanno dato tutti i tipi di soprannomi. Tentò di ignorarli; ma erano parole così dolorose che a poco a poco la stavano penetrando.

Per tutta la sua vita adulta, Carla ha iniziato a evitare di apparire in qualsiasi fotografia per paura di esporre la sua fronte. Ho cercato di usare il trucco e tagli di capelli speciali per nasconderla, ma nulla sembrava essere abbastanza. “A 15 o 16 anni ho iniziato ad essere troppo consapevole di me stessa. Ho odiato la mia fronte.”

Fu allora che una ricerca su Google gli diede la risposta di cui aveva tanto bisogno. C’erano persone con situazioni simili alla sua che avevano subito un intervento chirurgico poco noto: riduzione della fronte. Carla andò alla clinica di chirurgia plastica del London Bridge per incontrare il Dr. Christopher Inglefield .

Carla vive nella città di Andover nel Regno Unito. Un paio di mesi dopo non c’era spazio per contenere la gioia grazie ai risultati. Durante l’operazione hanno rimosso tre centimetri dalla sua fronte. Le cicatrici erano nascoste proprio sotto l’inizio dei suoi capelli, quindi praticamente non c’erano segni visibili.

Ora la sua vita è cambiata. Per la prima volta osa fare foto con i suoi figli e lasciare la fronte esposta con diverse acconciature. Carla decise di sottoporsi all’operazione a 37 anni. Speriamo che dopo così tanti anni di disagio con se stessa, Carla riesca a sfruttare al massimo il tempo con i suoi figli .

Sapevi che questa operazione è esistita? Condividi questa nota per pubblicizzare la testimonianza di Carla.