Wavy Bob, il taglio ideale per l’estate

Corto appena sopra le orecchie, lungo a sfiorare le spalle, più lungo davanti, cortissimo sulla nuca, con o senza frangia

 

Il Wob o Wavy Bob è il taglio del momento!
Un taglio che sfiora le spalle come un carré, ma è mosso e scalato.
Perfetto per l’estate, è molto versatile, lo si può portare in molti modi: corto appena sopra le orecchie, lungo a sfiorare le spalle, long bob più lungo davanti, pixie cortissimo sulla nuca, con o senza frangia e non necessita di uno styling particolare, dato che si ottiene anche asciugando i capelli al naturale. Questa stagione, poi, diversi saloni di bellezza hanno offerto tanti modi per portare il Wob, giocando proprio su lunghezza e styling. Prendete spunto da quelli sfoggiati dalle celebrities:

cc

Kate Bosworth e Alexa Chung

Il taglio di base è un bob, il caschetto cult degli anni ’60, ma in variante super contemporanea, destrutturato, più leggero e naturale della versione originale, lungo dalla mandibola fin quasi alle spalle e con un effetto wavy, a onde morbide e da portare con la riga di lato o al centro.

jen tayl Collage

Jennifer Lawrence e Taylor Swift

Questo tipo di taglio è perfetto per tutte, dovete solo far attenzione se avete il viso troppo tondo o quadrato, con tratti marcati, perché ne enfatizzerebbe la forma e i difetti. In quel caso meglio la versione un po’ più lunga, il cosiddetto long bob, che addolcisce i lineamenti.

cha Collage

Charlize Theron e Kristen Stewart

Se avete i capelli lisci asciugateli al naturale e create delle onde, più o meno strette, con il ferro arricciacapelli. Il segreto per uno styling più rock? Rendete mosse le ciocche fino a tre quarti e lasciate le punte sparate. Se siete ricce, invece, lavorate i capelli umidi con una noce di cera e una di olio insieme, per togliere l’effetto crespo, poi attorcigliateli (tipo dread) e asciugateli a bassa potenza. Infine muoveteli a testa in giù, per ottenere un look spettinato morbido e composto.

gh Collage

Katie Holmes e Gwyneth Paltrow

Il colore dona spesso una forte tridimensionalità, via libera al castano caramello e al rosso ciliegia. Se amate il biondo, optate per una tonalità calda e solare, su tagli scalati osate con punte più chiare.

karlieCollage

Karlie Kloss e Keira Knightley

A fare la differenza è la frangia, lunga e portata tipo ciuffo come fa la modella Karlie Kloss, con la riga in mezzo, oppure un carré che sfiora la base del collo e si allunga leggermente nella parte anteriore, come sfoggiava qualche tempo fa Keira Knightley (e non solo).

Fonti foto: popsugar.com, harperbazaar.com, vogue.com, hairadvisor.com

Acconciature anni 50, tutte le più belle da imitare per essere bella e retrò

Kate Middleton e Meghan Markle: quale delle due Duchesse sta invecchiando meglio?

Kate Middleton, il trucco di bellezza per la pelle low cost che tutte possiamo emulare

Perché non bisogna svegliare un sonnambulo?

Creme corpo aromatiche: ecco quali scegliere

Un errore che tutte le donne fanno le è costato parte del naso

Perchè ho la pancia molle e i segreti per rassodare l'addome