World Cancer Day, tinture per capelli e reggiseno aumentano il rischio di cancro?

Meglio fare un po' di chiarezza!

Home > Bellezza > World Cancer Day, tinture per capelli e reggiseno aumentano il rischio di cancro?

Il 4 febbraio si celebra in tutto il mondo il World Cancer Day, una giornata di impegno sociale per la sensibilizzazione sui tumori. La campagna “We can. I can” sarà attiva anche nel nostro paese, dove la ricerca contro i tumori, per trovare una cura, è tra le più all’avanguardia al mondo, grazie anche all’AIRC e ai suoi ricercatori. Proprio i ricercatori dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro vogliono fare un po’ di chiarezza sul loro sito si alcuni temi specifici a noi molto cari. E’ vero che le tinte per capelli sono cancerogene? Ed è vero che il reggiseno aumenta il rischio di cancro al seno?

Cominciamo dal tema delle tinture per capelli. L’AIRC ci tiene a sottolineare che al momento non esistono studi che dimostrino un legame tra l’uso personale di moderne tinture per capelli e un aumento del rischio di cancro, anche se alcune ricerche hanno notato una possibile relazione con l’uso di vecchie tinture, quelle antecedenti al 1980, e tumori come quello alla vescica e il linfoma non Hodgkin.

L’uso professionale di tinture per capelli, invece, da parte dei parrucchieri e degli operai che vengono impiegati nella realizzazione per i colori delle tinture, invece, sarebbero maggiormente a rischio. Alcune delle sostanze contenute sono classificate come cancerogene se usate ad alte concentrazioni e per usi prolungati. Quindi possiamo continuare a usarle, seguendo le istruzioni. I pazienti in chemioterapia e nei sei mesi successivi non dovrebbero usarle per rischio di effetti dermatologici.

E il reggiseno aumenta il rischio di tumore al seno? In realtà non ci sono dimostrazioni di un legame. Due antropologi, che non sono dei medici, nel 1995 hanno ipotizzato un nesso tra l’uso del reggiseno e il rischio aumentato di sviluppare un tumore al seno. I dati epidemiologici utilizzati non tengono però conto di altri fattori e rischi ben più reali, come la sedentarietà e l’obesità.

C’è chi dice che il reggiseno impedisce il drenaggio delle tossine attraverso il circolo linfatico, ma in realtà il drenaggio dipende dai linfonodi sotto il braccio. E il reggiseno qui non c’entra nulla. Uno studio del 2014 condotto negli Stati Uniti ha smentito questa teoria.

Abbiamo dunque sfatato due miti duri a morire: nel giorno del World Cancer Day meglio informarsi bene!