14 ​​segnali sul dolore mestruale, che potrebbero significare che si tratta di qualcosa di molto più serio

Come capire se i sintomi che proviamo durante la sindrome premestruale sono disturbi passeggeri o se bisogna preoccuparsi?

Home > Benessere > 14 ​​segnali sul dolore mestruale, che potrebbero significare che si tratta di qualcosa di molto più serio

La sindrome premestruale e i dolori mestruali non sono uguali per tutte le donne. Ognuna di noi sperimenta disturbi che possono essere differenti. Ci sono però dei segnali che non dobbiamo mai sottovalutare. Ci sono almeno 14 segni che indicano che il dolore mestruale è molto più serio di quello che potremmo mai pensare.

Sbalzi d’umore

Nei giorni che precedono il ciclo gli sbalzi d’umore sono all’ordine del giorno. Ma se i livelli di irritabilità, ansia e ipersensibilità sono troppo alti e sfociano in depressione meglio sentire il medico.

Mal di testa

Anche il mal di testa è un disturbo normale. Se il male è così forte da superare il livello di sopportazione, forse è bene prendere un farmaco antinfiammatorio, unico rimedio contro l’emicrania mestruale (utile anche mangiare cibi anti infiammatori).

Insonnia

Se fai difficoltà ad addormentarti e a dormire e gli integratori di magnesio, calcio e zinco non servono a niente, forse è meglio contattare il medico.

Crampi mestruali

Possiamo sperimentarli prima e durante il ciclo. Il dolore può essere anche molto intenso, ma non sempre ci preoccupa. Se però non riusciamo a gestirli, meglio capire se non si tratta di endometriosi, fibromi o altro.

Vampate di calore

Non accadono solo in menopausa. Cerchiamo di rilassarci, di bere, di rimanere calme. E di non agitarci inutilmente.

Difficoltà a concentrarsi

Vi siete magari messe al lavoro ma non riuscite a concentrarvi? Siamo sicuri che sia solo colpa del ciclo?

Dolore al seno

Sperimentare dolore al seno è normale, ma se non passa dopo i primi giorni di ciclo meglio indagare più a fondo.

Sentirsi disperate

L’umore può cambiare di continuo, ma se la tristezza non passa e diventa patologica, meglio consultare un terapista.

Perdita di appetito

Se dura poco non è una cosa di cui preoccuparsi, ma se la situazione persiste potrebbe trattarsi di altro.

Asocialità

Se è assolutamente normale non voler vedere nessuno in quei giorni, se sperimentiamo anche depressione e perdita di appetito forse la causa un’altra.

Dolori alle articolazioni

Sempre colpa degli ormoni, che giocano brutti scherzi a ogni parte del nostro corpo. A patto che passi finito il ciclo.

Rabbia inspiegabile

Diamo sempre la colpa agli ormoni. Ma la rabbia incontrollata non porta mai niente di buono.

Voglie di cibo

Soprattutto di schifezze, non è vero? La sindrome premestruale causa anche questo, ma attenzione a non esagerare.

Stanchezza

Essere stanche durante il ciclo è normale. Non lo è esserlo sempre.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI