15 sintomi possibili di un cancro che le persone ignorano finché è troppo tardi

Il cancro è una malattia terribile però le possibilità di successo aumentano se diagnosticato tempestivamente.

Home > Benessere > 15 sintomi possibili di un cancro che le persone ignorano finché è troppo tardi

Il cancro è una malattia che provoca una crescita anormale delle cellule. A loro volta, queste cellule si espandono in diverse parti del corpo. Se il cacro viene diagnosticato tempestivamente, c’è una buona possibilità di recupero.

Esistono 200 tipi di cancro. I più comuni:

  • melanoma;
  • cancro cervicale;
  • leucemia;
  • cancro al pancreas;
  • cancro al colon-retto retto;
  • cancro alla prostata;
  • cancro alla vescica;
  • cancro del rene;
  • cancro ovarico;
  • cancro al seno;
  • cancro ai polmoni.

I medici raccomandano di conoscere i sintomi più comuni che possono indicare lo sviluppo del cancro. Anche se non sono sempre segnali precisi di un tumore, sempre meglio consultare un medico in caso di comparsa.

Perdita di peso improvvisa e inspiegabile

Se non hai apportato alcuna modifica alla tua alimentazione o allo stile di vita di recente ma il tuo peso sta diminuendo in maniera costante, potrebbe indicare un canceo al seno, ai polmoni o al colon. Il cancro che ha raggiunto il fegato impedisce all’organo di neutralizzare le tossine. Perciò, la diminuzione dell’appetito porta alla perdita di peso.

Secondo le statistiche, il 40% dei pazienti oncologici riporta una perdita improvvisa di peso anche nella fase della diagnosi. L’80% dei tipi di cancro causa una diminuzione della massa corporea.

Noduli

Se noti un nodulo all’addome, al seno, all’inguine, al collo, nel testicolo o nelle ascelle, consulta immediatamente un medico. Soprattutto se è lì da più di 3 settimane. I noduli sotto le ascelle e le ghiandole ingrandite possono indicare un cancro al seno. Questo tipo di cancro è solitamente seguito da arrossamento, infiammazione e gonfiore delle mammelle. Tuttavia, le ghiandole allargate sono più spesso causate da un’infezione. Non bisogna associare questo segno troppo presto al cancro. Ma si consiglia una consulenza medica.

Affaticamento e debolezza

Se hai questi sintomi e il sonno e l’alimentazione non aiutano, potrebbe essere causati dal cancro. Tuttavia, anche in questo caso è giusto ricordare che affaticamento e debolezza possono essere sintomi di altre malattie.

Febbre e infezioni frequenti

La febbre è un segno di un’infezione contro cui il corpo sta combattendo. La febbre e la debolezza costanti possono essere causate da un linfoma. Anche la leucemia provoca effetti simil-influenzali, seguiti da affaticamento, infezioni frequenti e febbre. Detto questo, anche l’HIV si presenta con questi sintomi.

Apnea e respiro stridulo

Potrebbero essere causati dal cancro ai polmoni perché si stringono le vie respiratorie. Va sottolineato, comunque, che questo sintomo nella maggior parte dei casi è collegato all’asma o alla bronchite.

Tosse cronica, voce rauca e dolore al torace

Questi segnali possono indicare la leucemia o il cancro ai polmoni. Anche il dolore al petto che si diffonde lungo un braccio o su una spalla è un sintomo di questi tipi di cancro. Quindi, in caso di voce rauca per più di 6 settimane, bisogna andare dal medico immediatamente. Tali problemi potrebbero essere un segno di cancro esofageo, laringeo, tiroideo o polmonare.

Flatulenza

La flatulenza senza motivo può spesso segnalare il cancro ovarico. A questo sintomo se ne possono aggiungere altri, quali il dolore nella zona pelvica e il senso di pienezza dopo avere ingerito solo un po’ di cibo. Anche il cancro gastrico si presenta sotto forma di flatulenza o di dolore dopo aver mangiato.

Bruciore di stomaco cronico

Nella maggior parte dei casi, il nocciolo del problema è la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Tuttavia, il bruciore di stomaco eccessivo potrebbe indicare un cancro gastrico. Vari studi hanno dimostrato che il bruciore di stomaco cronico aumenta il rischio di sviluppare il cancro a causa dell’infiammazione dei tessuti.

Problemi intestinali

Se non hai mai avuto problemi con la defecazione ma improvvisamente noti dei cambiamenti che non scompaiono dopo 4 settimane, dovresti consultare immediatamente un medico. Potrebbe essere un segno di un cancro al colon.

Ittero

L’ittero consiste nella pelle e nel bianco degli occhi che diventano gialli. È facile da notare. Questi sintomi sono associati a problemi al fegato o al pancreas. Tuttavia, l’ittero potrebbe anche essere provocato dal cancro al pancreas. In caso di questo tipo di tumore, ci sarà anche una perdita significativa di peso e dolore nella parte posteriore e nella parte superiore dell’area addominale.

Difficoltà a deglutire

Il cancro gastrico o alla gola potrebbe causare problemi di deglutizione. Si potrebbe provare la sensazione del cibo bloccato in gola. Altri sintomi comprendono la sensazione di bruciore e il dolore.  Nella maggior parte dei casi, questi tipi di cancro sono diagnosticati troppo tardi. Ecco perché è importante prestare attenzione ai sintomi descritti.

Cambiamenti sulla pelle

La maggior parte dei cambiamenti sulla pelle sono normali. Ma ci sono i casi in cui bisogna vedere un medico:

  • sviluppo di ulcere che non guariscono;
  • cambiamento di colore, dimensioni, forma e simmetria di un neo esistente.

Dolore nella zona addominale o pelvica

La pesantezza nella zona pelvica o cambiamenti nelle feci potrebbero essere segni di cancro ovarico. Ecco un elenco di donne più inclini questo tipo di malattia:

  • donne che stanno già combattendo contro il cancro al colon, al retto, al collo dell’utero o al seno;
  • donne con una storia clinica in famiglia di cancro al seno, alle ovaie, al colon e al retto;
  • donne che non sono mai state incinte.

Il dolore nella zona pelvica può anche indicare la leucemia o il cancro cervicale.

Sanguinamento o lividi

Il sangue nelle urine può essere un segno di un’infezione così come del cancro ai reni o alla vescica. Il sangue nelle feci è un sintomo di emorroidi e di tumore al colon. Il cancro al colon e al retto si presentano con sanguinamenti dal retto. Le donne che hanno un’emorragia tra un ciclo mestruale e un altro o dopo un rapporto dovrebbero essere sottoposte a test per il cancro del rivestimento cervicale e uterino. La leucosi è caratterizzata da lividi costanti e dal sanguinamento. Il cancro polmonare, esofageo e gastrico causano vomito o tosse con sangue.

Dolore che dura più di 4 settimane

In questo caso, dovresti vedere un dottore. Potresti non avere il cancro ma hai sicuramente bisogno di un appuntamento. Quindi, se si tratta di un tumore ai testicoli, avrai dolore ai testicoli, e se si tratta di cancro alle ossa le tue ossa ti faranno male. Il dolore alle ossa può essere causato anche dalla leucemia.