5 motivi per cui dovresti mangiare più lenticchie

Le lenticchie sono un alimento super potente che può apportare numerosi benefici nella tua salute. Ecco 5 motivi per cui dovresti mangiarle.

Le lenticchie sono un alimento super potente che può apportare numerosi benefici nella tua salute. Non ti piacciono le lenticchie? Dopo aver letto questo articolo, cambierai sicuramente idea.

Ecco 5 motivi per cui dovresti mangiare più lenticchie.

Come già accennato, le lenticchie sono un alimento super potente che, sebbene siano ricche di carboidrati, possono essere preparate senza grassi aggiunti, rendendole quindi un’ottima opzione per una dieta dimagrante. Le lenticchie non solo sono il simbolo di fortuna e ricchezza ma sono anche ricche di sali minerali, fibre, vitamine e altre sostanze nutritive che sono molto benefiche per la salute.

Le lenticchie devono essere incluse in una dieta sana ed equilibrata e i loro benefici per la salute sono molti. Eccone 5:

Prima di tutto, le lenticchie aiutano a ridurre il colesterolo grazie alle fibre insolubili che contengono. Le fibre insolubili riducono l’assorbimento dei grassi.

Il secondo motivo per cui dovresti mangiarle è che le lenticchie disintossicano il corpo, regolano l’intestino ed eliminano le tossine.

Con le lenticchie puoi combattere il diabete. Nonostante questo alimento contiene carboidrati, ha molte fibre e fa sì che lo zucchero non aumenti i suoi livelli nel sangue.

Integra nella tua dieta una manciata di lenticchie per prevenire e curare l’anemia!

Le lenticchie migliorano la salute delle ossa. Sono ricche di ferro, calcio e contengono anche isoflavoni che aiutano a produrre degli ormoni che rafforzano le ossa.

Attenzione alle controindicazioni

Per alcune persone, consumare legumi può causare effetti indesiderati come gonfiore addominale, flatulenza e diarrea. Secondo alcuni esperti, i legumi possono far sviluppare i calcoli renali quindi è sconsigliato integrarle nella dieta a chi soffre di calcoli.

Come tutti i semi delle piante, anche le lenticchie contengono molte sostanze nutritive come l’ acido fitico. L’ acido fitico può ridurre l’assorbimento di ferro e zinco dal tratto digerente.

Nella notte ti svegli o ti addormenti tardi? Ecco cosa rivelano le tue abitudini

Fibromialgia: i sintomi a cui non si pensa

Ecco cosa l'acne sta cercando di comunicarti

9 segnali che hai immediatamente bisogno di magnesio e come assumerlo

Il sonno ti fa bella: 3 acconciature notturne per capelli perfetti al mattino

Micosi unghie dei piedi: come eliminare i funghi

Le cose da sapere sulla mammografia