6 cose strane che accadono nel corpo femminile

Ci sono ancora molti misteri riguardo al corpo femminile. Eccone alcuni.

Home > Benessere > 6 cose strane che accadono nel corpo femminile

Nell’antica Grecia le donne erano considerate una specie diversa rispetto agli uomini per via della diversità dei corpi e delle virtù. E, per quanto i diritti civili siano cambiati, ci sono ancora molti misteri riguardo al corpo femminile.

Il malessere mattutino fa bene alle future mamme

Gli scienziati dell’Università del Colorado (USA) hanno scoperto che la nausea mattutina durante la gravidanza è in realtà un meccanismo che aiuta il feto ad evitare le tossine provenienti dal pesce, dalla carne e dal pollame che la madre consuma. Inoltre, la nausea mattutina è il segno di un bambino forte perché, secondo quanto riportato su Quantity Review of Biology, le donne che ne soffrono hanno minori possibilità di abortire.

Le donne sono brave a sentire i toni alti

Sin dalla giovinezza le donne possono riconoscere i rumori molto acuti. Questa abilità può essere utile nel percepire quando le persone mentono: le donne, infatti, possono cogliere il minimo cambiamento nel tono di una voce determinato dalla menzogna.

Le donne sono più ‘intelligenti’

Il cervello maschile è di dimensioni maggiori ma le donne mostrano risultati del 3% migliori nei test di intelligenza. Inoltre, hanno l’abilità di fare più cose contemporaneamente e ciò deriva dalla diversa struttura del cervelletto. Questa zona del cervello è più grande nelle donne e ha circa il 30% in più di connessioni nervose rispetto agli uomini.

Il cromosoma X è sinonimo di un buon sistema immunitario

Secondo gli scienziati della Gent’s University, il cromosoma X responsabile della nascita di una bambina racchiude più micro-RNA, rafforzando così il suo sistema immunitario e riducendo il rischio di cancro.

Le donne superano più facilmente le malattie

Maya Saleh del Centro di ricerca dell’Università McGill ha scoperto che l’estrogeno ormonale, più presente nelle donne rispetto agli uomini, è responsabile della soppressione del processo infiammatorio. Ciò significa che i corpi delle donne affrontano la malattia più velocemente e più facilmente. Anche l’estrogeno rallenta l’invecchiamento del corpo, quindi è più probabile che le donne vivano più a lungo.

I sintomi della sindrome premestruale vanno e vengono con l’età

Le donne hanno maggiori probabilità di manifestare i sintomi della sindrome premestruale nei primi anni dell’adolescenza e dopo i 40 anni poiché questi sono gli anni dei maggiori cambiamenti ormonali. I sintomi possono includere mal di testa, cambiamenti della pelle e dolori articolari e muscolari.

Sapevi queste cose? Lascia un commento!