6 tipi di perdite vaginali che richiedono una visita dal medico

Le perdite vaginali sono normali fino a quando non emergono altre caratteristiche.

Home > Benessere > 6 tipi di perdite vaginali che richiedono una visita dal medico

La perdita vaginale è il modo naturale del corpo di pulire la cervice uterina (o collo dell’utero). Quantità, colore, consistenza e odore possono essere diversi in relazione alla fase del ciclo mestruale e ad altri fattori. Tuttavia, se il colore, l’odore o la consistenza della perdita cambiano significatamente, e a ciò si unisce prurito o bruciore vaginale insoliti, si suggerisce di fissare un appuntamento con il medico generico o con un ginecologo.

6 tipi di perdite vaginali che richiedono una visita dal medico

Possibili cause delle perdite vaginali anormali

Qualsiasi cambiamento nell’equilibrio batterico può influenzare l’odore, il colore e la consistenza delle secrezioni.

Colore e significato delle perdite vaginali

Bianco

Il colore può variare da bianco crema a giallo chiaro. In assenza di altri sintomi, la perdita bianca non rappresenta una minaccia per la salute. Tuttavia, se è accompagnata da un odore forte, ciò potrebbe indicare un’infezione. In questo caso, non bisogna rimandare una visita dal medico.

Giallo

In assenza di odore, è abbastanza normale se la perdita è di piccole quantità ma in presenza di prurito, dolore e aumento della densità, tali secrezioni possono indicare una malattia infiammatoria o infettiva (ad esempio, gonorrea, clamidia o tricomoniasi). Un medico, in questi casi, va consultato al più presto.

6 tipi di perdite vaginali che richiedono una visita dal medico

Verde

Nella maggior parte dei casi, la perdita vaginale di colore verde è una patologia. La causa più comune è la vaginosi batterica, l’uretrite, l’endometrite e altre malattie infiammatorie.

Rosa

Di solito, la perdita vaginale rosa precede le mestruazioni. Tuttavia, può anche essere un segno di sanguinamento quando la placenta è staccata ed è un segno ‘minaccioso’ di interruzione anticipata della gravidanza.

6 tipi di perdite vaginali che richiedono una visita dal medico

Grigio

Questa secrezione è spesso un segno di infezione batterica, in particolare, vaginosi batterica. Questa malattia è solitamente accompagnata da prurito, irritazione, forte odore e arrossamento della vulva o della vagina.

Rosso sangue o nero

Sanguinamenti o perdite vaginali nere non sono affatto da prendere alla leggere. Ciò può indicare varie malattie (ad esempio, endometrite, erosione cervicale, cisti, polipi o tumori benigni e maligni) ed essere un segno di anticoncezionali ormonali inappropriati. Non bisogna ritardare una visita all’ospedale.

Se la causa della perdita vaginale ti spaventa, non procedere all’automedicazione, piuttosto fissa un appuntamento con il medico. È molto importante seguire l’intero ciclo di trattamento prescritto da un ginecologo, anche se i sintomi hanno smesso di infastidirti.