I 5 carboidrati che ti aiutano a dimagrire

Chi lo ha detto che i carboidrati fanno ingrassare? Ne esistono alcuni che pare facciano addirittura dimagrire. Scopri quali.

Home > Benessere > I 5 carboidrati che ti aiutano a dimagrire

Quando si decide di perdere peso, si inizia una dieta ed in genere il pensiero comune, è quello di tagliare e ridurre i carboidrati, considerati i responsabili del nostro aumento di peso. Questo non sembra essere del tutto vero, ed infatti esistono però dei carboidrati che pare aiutino a perdere peso. Non tutti infatti sembra facciano ingrassare e ce ne sono alcuni che aiutano proprio a perdere peso. Curiosi di capire quali sono, per inserirli nel più breve tempo possibile nella vostra dieta? Se la risposta è sì, continuate tranquillamente la lettura

Avena

Si tratta di un cereale piuttosto che pare abbia diverse qualità, tra le quali quello di ridurre l’indice glicemico e di aiutare a tenere sotto controllo i livelli di insulina, che è quell’ormone che trasforma i carboidrati in grassi. Questo cereale, però ha anche altre qualità come donare un senso di sazietà ed è considerato un ottimo spezza fame. Tuttavia, affinché questo cereale possa sortire l’effetto sperato, bisogna mangiarla integrale oppure optare per la crusca.

Pane di segale

Così come l’avena, la farina di segale sembra che abbia diverse qualità, tra le quali quella di donare un grande senso di sazietà. Questo tipo di farina, presenta un sapore da piuttosto particolare che soddisfa sicuramente il palato di tutti ed è anche ottimo per ridurre gli attacchi di fame. Con la farina di segale, si può tranquillamente preparare dell’ottimo pane, in sostituzione alla farina bianca. Nello specifico il pane con farina di segale si può trovare cotto confezionato oppure fresco in panetteria.

L’orzo

È davvero perfetto da aggiungere all’insalata, oppure per le zuppe, ma si può anche mangiare in sostituzione del riso. Il sapore è piuttosto particolare e così come gli altri carboidrati sopracitati, anche questo ha delle qualità e proprietà non indifferenti. Nello specifico sembra che possa essere utile nel riattivare il metabolismo, donare senso di sazietà e ripristinare la flora batterica.

Quinoa

Si tratta di un cereale particolarmente conosciuto e anche molto amato da chi però almeno una volta nella sua vita, ha avuto la possibilità di assaggiarlo. È perfetto da cuocere come il riso, se unito alla verdura, ma si può anche servire a colazione e con la farina si possono preparare degli ottimi dolci. La quinoa risulta davvero molto interessante, nel caso in cui si debba perdere del peso. Questo perché riesce a donare senso di sazietà, stimola il metabolismo e pare che faccia particolarmente bene a livello intestinale.

Patate dolci

Le patate sono sicuramente degli ortaggi tra i più amati, a maggior ragione quelli dolci. Sembra che abbiano determinate caratteristiche e proprietà, tra le quali il potere di stimolare il metabolismo e di andare a regolare il livello di zuccheri nel sangue.