Come curare e prevenire un morso di zecca

Come curare e prevenire un morso di zecca? Ecco tutti i consigli per poter evitare di incappare in questo disturbo e come trattarlo.

Home > Benessere > Come curare e prevenire un morso di zecca

Come curare un morso di zecca? E come possiamo prevenirlo? Questi piccoli insetti di solito attaccano gli animali, ma capita talvolta che possano provocare danni anche all’uomo, decidendo di nutrirsi del loro sangue. Non esiste solo un tipo di zecca, ne esistono diverse tipologie. Sono piccolissime, al massimo raggiungono 4 millimetri. Così piccole, ma anche così insidiose!

Come curare un morso di zecca

Le zecche, infatti, non portano solo gonfiore nel punto dove decidono di mordere. Ad esempio la zecca dei boschi può trasmettere malattie come il morbo di Lyme. Oppure potrebbero essere portatrici della febbre bottonosa, che compare una settimana dopo il morso. Prevenire è fondamentale, così come sapere come si cura questo disturbo che può provocare anche la meningoencefalite da morso di zecca!

Cosa fare in caso di morso di zecca

Per prima cosa rimuovete la zecca con una pinza, vicino alla pelle, evitando di schiacciare l’insetto. Bruciate la zecca o gettatela nel water. Non toccatela mai. Lavate con acqua e sapone la zona interessata. E poi disinfettatela, tenendola sotto controllo per un mese almeno. Se notate del rossore o altri sintomi, andate subito dal vostro medico.

Non usate benzina, oli, acetone. Non usate le mani per estrarre la zecca. Non usate assolutamente pinzette arroventate.

morso-di-zecca

Regole di prevenzione

Per evitare di essere morsi dalle zecche dei boschi vestite in modo chiaro, indossate pantaloni lunghi, non sedetevi sull’erba o vicino a cespugli, seguite i sentieri, utilizzate repellenti e a fine giornata controllate bene il vostro corpo e il corpo dei vostri bambini.

Per prevenire il morso da zecca dei cani, controllate il vostro cane con prodotti specifici e chiedete informazioni al veterinario. Controllate la sua cuccia e le zone dove si riposa.