Come dimagrire mangiando (e bene)

Impariamo a scegliere gli alimenti giusti, a cambiare i nostri gusti e a dosare le porzioni!

Home > Benessere > Come dimagrire mangiando (e bene)

Dimagrire mangiando non è un ossimoro, ma una grande possibilità. Infatti, il motivi per cui si prende peso sono legati spesso a una scorretta alimentazione. Ma cosa intendiamo dire esattamente?  La strategia per perdere peso, senza rinunciare al cibo, è di includere alcuni alimenti che favoriscono il metabolismo. Ecco cosa ci dicono gli esperti.

Mangia i cibi che contengono gli antiossidanti

In natura esistono alcuni alimenti che riescono ad attivare  i meccanismi brucia grassi, per cui favoriscono i metabolismo ed evitano l’accumulo di peso.

Questi alimenti sono, ad esempio, lo zenzero, la curcuma, il guaranà, il peperoncino, le spezie, le mandorle e il cioccolato fondente. Via libera anche a erbe, fibre e cereali, frutta e verdura di stagione e pasta. Questi alimenti devono essere consumati nel modo giusto, senza eccessi, per ottenere dei benefici sull’organismo.

Altre strategie per mangiare senza ingrassare

a dieta

Per non ingrassare, dobbiamo imprarare a mangiare cibi poco calorici e moderate quantità Possiamo, ad esempio, sostituire lo zucchero con altri ingredienti naturali  dal potere dolcificante, ma con minor contenuto di calorie.

Leggere sempre le etichette degli alimenti, perché, alcuni cibi light o senza grassi, sono poi invece ricche di zuccheri aggiunti. Inoltre, non rinunciare alla merenda e prediligi cibi leggeri, come uno yogurt o della frutta secca. Mangia tutto; un’alimentazione colorata assicura la presenza degli antiossidanti nella tua dieta e dei nutrienti fondamentali.

dieta-della-pasta

Scegli anche l’orario migliore per consumare alcuni cibi; per esempio la pasta si può consumare a pranzo o a cena, ma, come ci dicono gli esperti, dobbiamo ridurre le calorie che a cena possono essere al massimo il trenta per cento dell’intera giornata.