Come far smettere di russare il tuo partner

Questo post è per te che hai un marito che russa e che non riesci a dormire la notte per questo motivo. Leggi attentamente e scopri la soluzione che ha risolto il problema a molte persone. Molte persone dormono così profondamente che non si rendono conto del rumore che stanno facendo nel sonno.


Questo spesso fa sì che l’altra persona non sia in grado di dormire… di solito il il 60% delle perone non permette al proprio partner di dormire in pace. Ci sono persone che non riescono a controllare il russare che tende essere così forte da essere costrette a cercare assistenza medica per conoscere le ragioni del russare. Ovviamente, se si tratta di un problema anatomico, difficilmente riuscirete a risolverlo senza un’intervento. Ma se il russare del vostro marito non ha nulla a che fare con la conformazione delle sue vie respiratorie, potete provare questa soluzione. Per questo oggi vi diciamo come potete risolvere questo problema naturalmente usando questo rimedio casalingo.

L’apnea è il nome usato dai medici per definire questo problema e spesso è causata da episodi di collasso o ostruzione delle vie aeree. Il suono del russare è dovuto al fatto che l’aria vuole entrare attraverso un condotto ostruito. Useremo per questa ricetta solo ingredienti ricchi di vitamine, antiossidanti e che, inoltre, aiuta a rilasciare le tossine. Ecco cosa vi occorre:

½ limone

1 pezzo di zenzero

2 mele

2 carote

½ bicchiere d’acqua

PREPARAZIONE:

Lavare e tagliare lo zenzero a fettine. Sbucciare le carote e tagliarle. Lavare le mele, togliere i semi e tagliarle. Introdurre gli ingredienti nel frullatore insieme all’acqua e al succo di limone. Miscelare per formare una bevanda omogenea. Consumare molto freddo una o due ore prima di dormire. Bere questa bevanda ogni giorno.

SUGGERIMENTI PER EVITARE DI RUSSARE:

Evitare il più possibile le bevande alcoliche e l’uso di sedativi. Fate una cena leggera e mangiate presto. Smettete di fumare sigarette o qualsiasi tipo di tabacco. Usate cuscini duri.  Fare esercizi su base regolare