Come rafforzare il sistema immunitario con l’alimentazione

Scopriamo le proprietà di un alimento giapponese, utile al sistema immunitario.

Durante l’inverno, lo stress e il freddo si fanno sentire subito sul nostro sistema immunitario e per ridurre i malanni, dovremmo rafforzare le nostre difese, prima di tutto con una corretta alimentazione. Una dieta squilibrata, infatti, può determinare un calo delle difese immunitarie e per questo è importante integrare i nutrienti che ci mancano.

Il sistema immunitario è una difesa del nostro organismo contro le infezioni e le più comuni malattie, che agisce attraverso un sistema di reazioni.  Le difese immunitarie innate esistono sin dalla nascita che ci consente di riparare le ferite, prevenire o a contrastare delle infezioni. Esiste poi una risposta immunitaria acquisita o specifica, che, invece, si sviluppa e viene memorizzata dal nostro organismo, dopo aver contratto una malattia.

Sistema immunitario: cosa mangiare

sintomi del raffreddore e dell'influenza

Alcuni alimenti, come l’aglio e gli agrumi, sono tra i cibi che per la maggiore apportano benefici al nostro organismo. L’aglio ha, appunto,  la proprietà di rafforzare le difese immunitarie; contiene ad esempio l’allicina che è un ottimo antibiotico naturale,ripristina la flora batterica ed ha un potere inibitorio verso numerosi batteri.

Arance, mandarini e limoni sono una fonte importante di vitamina C – aiutano il sistema immunitario a proteggerci dai malanni di stagione; raffreddori e influenza e malattie infettive.

Ma c’è anche un altro alimento, che viene dal Giappone, e che può concorrere a rafforzare il nostro sistema immunitario. Si chiama Miso ed è ricco di proteine, sali minerali e sostanze nutritive.

Le proprietà del Miso

Miso-proprietà-sistema-immunitario
Fonte Instagram @cookingforpeanuts

Molto utilizzato in Giappone e anche in Occidente, il Miso è derivato della soia lasciata fermentare in acqua e sale. Questo alimento contiene proteine vegetali, aminoacidi essenziali, sali minerali – come il calcio e il magnesio. Il Miso è ricco anche di vitamine del gruppo B.

Questo alimento stimola la digestione, protegge l’intestino e contrasta il colesterolo. Esistono diverse varietà di Miso. Per esempio il Kome, tra le varietà più utilizzate, contiene una notevole percentuale di riso, oppure lo Shiro, dal gusto delicato e indicato per essere spalmato.

È possibile utilizzare il Miso in vari modi in cucina, per condire zuppe o passati di verdura, o insalate e verdure cotte. Ne bastano due o tre cucchiaini.