Come sgonfiare lo stomaco

Come sgonfiare lo stomaco. Lo stomaco gonfio è un problema molto comune, soprattutto dopo una certa età. Ecco alcuni modi per risolvere il fastidioso problema

Home > Benessere > Come sgonfiare lo stomaco

Il gonfiore è uno dei più fastidiosi problemi dello stomaco, è familiare praticamente a tutti. I sintomi di questo problema potrebbero variare da persona a persona ma la cosa principale che accomuna tutti è una: la sensazione di pressione nell’addome. Quindi come sgonfiare lo stomaco? Vi abbiamo raccolto 10 modi per risolvere questo fastidioso problema.

È importante tuttavia capire le cause, potrebbe essere associato alla sindrome dell’intestino irritabile, un pasto pesante oppure una dieta sbagliata. Capiamo come rimediare

1. Mangiare consapevolmente

mangiare-sano

Puoi prevenire il gonfiore mangiando più lentamente e in porzioni più piccole. Se presti attenzione realmente a ciò che stai mangiando e sei più attento al consumo dei cibi potresti risolvere davvero questo fastidioso problema. Questo modo di mangiare è chiamato tipicamente “mangiare consapevolmente”

2. Evitare cibi che attivano gas

È vero le verdure sono incredibilmente salutari ma sono anche ricche di raffinosio, uno zucchero che può essere digerito solo dai batteri nello stomaco e la sua fermentazione è esattamente ciò che ti fa gonfiare lo stomaco. Ovviamente non devi evitare di mangiarle verdure, ma cerca di regolare il consumo!

3. Attento al sale

sale

Controlla l’assunzione del sale. Mangiare cibi ad alto contenuto di sodio può rallentare l’eliminazione dell’acqua in eccesso dal corpo, questo potrebbe farti sentire un palloncino costante nello stomaco.

4. Frutta in quantità

Le banane in particolare hanno ottime proprietà sgonfianti, infatti esse aiutano ad eliminare l’acqua rimasta bloccata nel corpo a causa del sodio. Sono piene di potassio e regolano perfettamente i livelli di sale. Anche la papaia e l’ananas aiutano a scomporre le proteine del sistema digestivo. Questa frutta ti aiuterà ad evitare anche la stitichezza.

5. Bere tè alla menta e camomilla

te

Dopo un pasto pesante regalati una tazza di tè o una camomilla. La menta in particolare è anche nota per rilassare gli spasmi nello stomaco e alleviare il dolore se ti senti gonfio.

6. Prendi i probiotici

probiotici

Se ti piace lo yogurt approfitta, aiuterà a diminuire il gonfiore. Ci sono milioni di batteri diversi che vivono nello stomaco e alcuni di essi possono causare la produzione di gas in eccesso nel tratto digerente, i probiotici aiutano a regolare la produzione di gas e se sei fortunato a lenire il gonfiore

7. Evitare alimenti zuccherati

alcool

Lo zucchero è praticamente presente in tutti gli alimenti, soprattutto nel cibo spazzatura. Evita la gomma da masticare e sostituisci lo zucchero con dolcificanti naturali come stevia o anche sostituendoli con la frutta invece che mangiare dei dolci

8. Massaggio della pancia

Se mangi molto e inizi a sentire il gas che sale nello stomaco chiedi a qualcuno di massaggiarti l’addome o fallo te stesso. Questo ti aiuterà ad alleviare la tensione e a far scendere il cibo in basso.

9. Yoga

yoga

15 minuti di yoga dopo un pasto tornano molto più utili di un farmaco. Ci sono varie pose che possono aiutarvi ad alleviare la tensione nella vostra pancia, aiutano il vostro tratto digestivo a muovere il cibo e digerirlo più in fretta. Inoltre allevia lo stress.

10. Idrata il corpo

Non dimenticare mai di idratare il tuo corpo. L’acqua è una soluzione a molti problemi di salute, uno di questi è il gonfiore. Ogni giorno la tua assunzione di acqua dovrebbe essere di circa 8 bicchieri.