Come tonificare il seno dopo l’allattamento: gli esercizi da fare a casa

A forza di tirare, il bebè potrebbe allungare un po' troppo i muscoli del seno. Ecco come evitare un cedimento.

Home > Benessere > Come tonificare il seno dopo l’allattamento: gli esercizi da fare a casa

Avere un seno tonico e pieno non è poi così difficile, ma è necessaria un po’ di costanza nell’eseguire alcuni esercizi – da praticare un po’ ogni giorno –  che aiutano a tenerlo sollevato.

Tuttavia l’allattamento al seno può mettere a dura prova la bellezza del nostro décolleté – il bimbo non fa altro che tirare la mammella per ben sei mesi ed oltre –  ma possiamo riuscire a evitare il seno cadente anche con alcune strategie, quali docce fredde e applicazione di oli idratanti. Ma ecco come tonificare il seno con questi quattro esercizi da praticare comodamente a casa.

Chiaramente,  si consiglia di fare questi esercizi soo dopo aver trascorso l’intero periodo di allattamento al seno e solo quando anche il medico vi confermerà che potrete ricominciare a fare un po’ di attività fisica.

Esercizi di tonificazione per il seno

perché-i-bambini-amano-toccare-il-seno-libero-della-madre

Allenare regolarmente i muscoli pettorali ovvero quelli che sostengono il seno, è il segreto per far sì che quest’ultimo resti bello sostenuto e tonico.

Possiamo eseguire questi esercizi liberamente oppure con l’utilizzo di poche cose: dei pesetti o due bottigliette d’acqua da mezzo litro e un materassino.

Esercizio con le braccia e i pesi

Sdraiati a terra con la pancia in su e prendi un paio di pesi oppure delle bottigliette d’acqua da tenere in mano. Una volta posizionata, muovi il braccio sinistro in avanti e il braccio destro indietro e viceversa. Ripetere i movimenti per almeno dieci volte; fai una pausa e continua per tre o quattro serie.

Piegamenti al muro

Un altro esercizio, molto semplice,  è quello di mettersi in piedi davanti a un muro, dove appoggiare le mani, con le braccia distese, all’altezza del petto. Fare così dei piegamenti, da ripeterne il più possibile, concedendosi una breve pausa.

Esercizio della preghiera

seno-tonico

Per tonificare il seno, in particolare sulla parte laterale, all’attaccatura del busto, unire i palmi delle mani, posti in corrispondenza del petto, tenendo i gomiti in alto.

Spingere i palmi l’uno contro l’altro, lasciando la posizione per qualche secondo, poi rilassare.  Si tratta di un allenamento che si può fare davvero anche sedute sul divano davanti alla TV.