ragazzo perossido orecchio

Come usare il perossido di idrogeno per pulire le orecchie

Il perossido di idrogeno è un ottimo rimedio per tenere pulite le orecchie. E contro le infezioni come si può usare?

Il perossido di idrogeno (H202) in una concentrazione del 3% o meno è un rimedio domestico che dovremmo tutti tenere in casa. Oltre a eliminare ogni macchia e a disinfettare le superfici, è utile per migliorare la salute orale e dire addio a funghi e muffi. È famoso anche per i suoi usi alimentari e lo sapevate che è fondamentale per rimuovere il cerume dalle orecchie e per prevenire le infezioni?

Il cerume è una sostanza naturale che il corpo produce per mantenere umide, lubrificate e prive di batteri le orecchie. L’eccesso viene naturalmente eliminato dall’orecchio, ma quando ne viene prodotto troppo, questo potrebbe causare problemi.

orecchio con schiuma

Il perossido di idrogeno è utile sia per pulire sia per ammorbidire il cerume, liberando quindi le orecchie.

gocce di perossido

Come pulire le orecchie con il perossido di idrogeno

perossido in gocce

Mettete 1-3 ml di acqua ossigenata al 3% per uso alimentare in una siringa o un contagocce. Inclinate la testa di lato e applicate nelle orecchie alcune gocce, lentamente. Dovreste sentire un rumore gorgogliante. Inclinate la testa dall’altro lato per far uscire il perossido di idrogeno. Con un batuffolo di cotone rimuovete il cerume nell’orecchio esterno. Asciugate e passate all’altro lato.

Come usare il perossido di idrogeno per le infezioni dell’orecchio esterno

orecchio

In caso di otite esterna, un’infiammazione dell’orecchio che si presenta con sintomi come prurito, dolore, arrossamento, secrezione di liquido, potete rifare il lavaggio come prima. Ripetendo 2-3 volte al giorno fino a quando non state bene.

Avvertenze

  • Non usate il perossido di idrogeno internamente perché può causare irritazioni.
  • Non superate la concentrazione del 3%.
  • Mai usarlo per infezioni dell’orecchio interno o in caso di timpani perforati.
  • Scegliete sempre il perossido di idrogeno per uso alimentare. Tutti gli altri prodotti non andrebbero mai usati.
  • Se notate che dopo un paio di applicazioni la situazione non migliora o notate altri sintomi, contattate subito un medico.
radioterapia-effetti-collaterali

Radioterapia, effetti collaterali: la mappa