Dall’anoressia alla massa muscolare

Vera Schulz, nel 2014 era uno dei casi di anoressia più critici, aveva una vera fobia per il cibo ed era arrivata a pesare 33 kg. Ma poi la ragazza ha scoperto qualcosa che la faceva stare bene, ed ecco com'è oggi...resterete senza fiato.

Home > Benessere > Dall’anoressia alla massa muscolare

Trucco, filtri, pose, vestiti alla moda, niente di tutto questo può essere pericoloso, ma quando si è determinati a raggiungere uno standard di bellezza con qualsiasi mezzo, allora la situazione può diventare estremamente complicata. Basta dare un’occhiata ai social network per rendersi conto che, in effetti, c’è una ricerca di “perfezione” disperata da parte di molti, molti utenti.

Sfortunatamente, questa idea dannosa ha così permeato la nostra società che ci sono innumerevoli casi di persone che sono morte cercando di essere “perfette”, almeno fisicamente. Questo potrebbe essere stato, quasi, il caso di Vera Schulz, una giovane donna russa che ha quasi perso la vita a causa dell’anoressia nervosa, ma che è sopravvissuta fino a diventare una testimonianza di coraggio e determinazione . A 18 anni, questa adolescente di Stavropol, una città nella Russia sudoccidentale, riusciva a malapena a stare in piedi a causa di un disturbo alimentare che aveva combattuto per anni. Per Vera, perdere coscienza improvvisamente a causa della mancanza di energia era un fatto comune; Pesava a malapena 31 kg e ha dovuto anche fare i conti con la pressione della scuola. Vera ha portato il suo corpo al limite quando ha ceduto al panico che le veniva quando mangiava cibi solidi. “Sentivo costantemente una mancanza di aria ed è per questo che svenivo spesso. All’epoca, vivevo al quinto piano e, poiché non c’era l’ascensore, avevo bisogno di circa un’ora per arrivare al mio appartamento” , ricorda Vera. All’inizio, visto che la sua famiglia non aveva notato nulla di strano nella sua drammatica perdita di peso, la ragazza continuava a lasciarsi morire di fame senza che nessuno la fermasse.

La sua paura di mangiare cibi solidi è diventata più forte e più invincibile ogni giorno. Era come un mostro che la dominava completamente e non stava solo perdendo peso, ma anche grandi quantità di capelli.

Ma tutto è cambiato quando Vera ha scoperto che andare in palestra la faceva sentire inaspettatamente bene. Non volevo più perdere peso, ma al contrario, il suo obiettivo era quello di guadagnare massa muscolare. È così che l’adolescente ha imparato ad amare e rispettare il proprio corpo.

Inizialmente, la ragazza riusciva a mangiare solo frutta e verdura crude, ma poi, a poco a poco, Vera iniziò a introdurre diversi gruppi di alimenti nella sua dieta quotidiana. Oggi, Vera pesa un sano 60 kg.

È così che Vera è passata dall’essere un’adolescente malata e tormentata a un personal trainer di successo. Infatti, la ragazza ha creato il suo programma specializzato in nutrizione e dieta sana per offrirlo ai suoi clienti.

Nel suo account Instagram , Vera ha mostrato al mondo i suoi progressi e ha lasciato senza parole i suoi 22.000 fan con queste incredibili fotografie che mostrano il prima e dopo il suo recupero.

“Ho realizzato molto di più in questi ultimi 3 anni che in tutta la mia vita.”

Per Vera, la lezione appresa dopo questi anni di sofferenza è che l’autonomia di molte ragazze viene, infatti, imposta dall’esterno; da ciò che la società ha stabilito come “bello”.

Inoltre, assicura che la sua esperienza è stata un vero supporto emotivo per i suoi clienti, perché sa molto bene cosa significa non amare se stessa.