dipendenza da spray nasale

Dipendenza da spray nasale, esiste davvero? Attenzione alla salute!

Raffreddore? Scegli attentamente i prodotti giusti per curarti

Non riuscite più a fare a meno di utilizzare quella determinata medicina per il raffreddore? Attenzione perché la dipendenza da spray nasale esiste davvero e può nuocere alla salute.

dipendenza da spray nasale cos'è

Dipendenza da spray nasale: cos’è e come si cade nella trappola

Essere colpiti da un raffreddore non è mai cosa piacevole, soprattutto quando questo ci impedisce di respirare bene o ci cambia, letteralmente, i connotati della voce.

Ed eccola qui, l’apparente soluzione proposta dalle case farmaceutiche: uno spray da inalare per guarire, quando prima dal raffreddore e tornare a respirare. Funziona? Chi lo ha provato ammette che gli effetti sono più che soddisfacenti.

Eppure non è tutto oro quello che luccica e, nonostante l’apparente funzione benefica di questi prodotti, ecco che i medici ci hanno messo in allerta sulla cosiddetta dipendenza da spray nasali. Ma fanno così male?

dipendenza da spray nasale come fare

I farmaci per guarire il raffreddore sono sotto accusa

Negli ultimi tempi, dopo un primo boom di determinati prodotti, ecco che è arrivato il monito all’utilizzo da parte di medici e scienziati. Il motivo? Alcuni farmaci decongestionati sembrano provocare una vera e propria dipendenza da spray nasale.

Chiaro è, che sappiamo tutti bene che non è mai il caso di abusare di questi farmaci e, in generale, di altri presidi medici perché possono arrecare danni alla salute.

Ma è qui che subentra la cosiddetta dipendenza da spray nasale: dopo un lungo e continuo utilizzo di alcuni marchi di questi prodotti, alcune persone sentono un vero e proprio malessere diffuso legato alla mancanza dell’utilizzo di quella sostanza.

La dipendenza da spray nasale: la rinite medicamentosa dalla quale uscire

Gli spray nasali sono generalmente venduti come specialità da banco in tutte le farmacie e parafarmacie senza particolari controindicazioni. Questo perché, solitamente, il prodotto dovrebbe essere utilizzato per non più di tre giorni.

dipendenza da spray nasale

Ma è quando si supera questo tempo che comincia la dipendenza: le persone tendono a utilizzare il prodotto più del dovuto visti i pochi effetti collaterali, senza prendere in considerazione la dipendenza, ovviamente.

La dipendenza da spray nasale viene chiamata rinite medicamentosa ed è molto comune nei pazienti allergici. Se vi rendete conto di soffrirne, però, non temete: smettere subito il ciclo e curare il raffreddore con altri metodi, anche naturali, è la soluzione migliore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

5 cose che non devi mai fare dopo aver fatto l'amore

5 cose che non devi mai fare dopo aver fatto l'amore

Burrocacao Fai da Te: la nostra ricetta!

Burrocacao Fai da Te: la nostra ricetta!

Hunza: una popolazione che vive 120-130 anni e non conosce malattie degenerative.

Hunza: una popolazione che vive 120-130 anni e non conosce malattie degenerative.

Errori da evitare nel nostro rapporto di coppia

Errori da evitare nel nostro rapporto di coppia

L'amore non va mai elemosinato.

L'amore non va mai elemosinato.

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono