Dolore al seno da ciclo, cosa fare

Se si soffre di dolore al seno da ciclo, cosa dobbiamo fare per poter stare subito meglio? Ecco i consigli degli esperti

Home > Benessere > Dolore al seno da ciclo, cosa fare

Dolore al seno da ciclo, cosa fare e cosa non fare? Se anche voi poco prima del ciclo o durante il ciclo mestruale stesso soffrite di dolore più o meno intenso a carico di uno dei due seni o anche di entrambi, leggete un po’ qui i suggerimenti degli esperti su come comportarsi per stare meglio.

Dolore al seno da ciclo

Se soffrite di dolore al seno, state tranquille, siete in buona compagnia. Ne soffrono 7 donne su 10. Il dolore può arrivare a coincidere con il periodo mestruale, diventando sempre più forte man mano che ci si avvicina alle mestruazioni vere e proprie. La mastodinia secondo gli esperti potrebbe essere provocata proprio dalla variazione ormonale che rende ancora più sensibile al dolore il tessuto mammario, già delicato.

Sintomi

Il dolore al seno è tipico della sindrome premestruale. Si presenta solitamente pochi giorni prima delle mestruazioni e può provocare un dolore lieve o anche molto intenso. Il dolore può essere costante o manifestarsi al tocco. Anche solo la maglietta che sfiora il seno può diventare un vero e proprio incubo. E può colpire entrambi i seni.

Di solito il dolore è più intenso nella parte superiore del seno, ma si irradia presto anche nel resto della mammella e persino nel braccio. Il seno potrebbe apparire non solo dolorante, ma anche più grande.

Dolore al seno da ciclo

Cosa fare

Potete prendere dei farmaci analgesici (ibuprofene e paracetamolo) per alleviare il dolore al seno da ciclo o farmaci antidolorifici da applicare localmente grazie a gel o pomate. Nei casi più gravi è bene consultare il medico. Potete anche fare impacchi caldi sul seno, fare yoga o pilates, evitare caffè e cioccolato, mangiare poco, assumere integrazioni di vitamina E e di omega 3.

Andate dal dottore se il dolore al seno è localizzato e non passa con gli analgesici. O se peggiore con il tempo e non passa con la fine delle mestruazioni. Inoltre contattate il medico se diventa un dolore invalidante, se notate masse anomale nel seno o se dura più di 15 giorni al mese.