Doveva prendere medicine pesanti

Doveva prendere medicine pesanti per tutta la vita, per tenere sotto controllo i dolori della sua malattia degenerativa. Invece decide di fare un tentativo diverso da ciò che le dissero i medici. I risultati sono stati sbalorditivi e adesso vuole aiutare altre donne con la sua testimonianza

Home > Benessere > Doveva prendere medicine pesanti

Una donna di 36 anni alla quale i medici avevano diagnosticato la fibromialgia, ha deciso di rompere i paradigmi della medicina scientifica e dimostrare che può essere curata con una sana alimentazione, piuttosto che ricevere alte dosi di steroidi e farmaci che potrebbero creare effetti collaterali sul suo corpo.

Holly Donald di Grimsby non sospettò mai di soffrire di fibromialgia, attribuendo continuamente lo sfinimento allo stress quotidiano. Ha collegato la sua debolezza e mancanza di energia al suo ritmo di vita. Non è stato fino al 2017 quando ha deciso di sostenere esami medici, quando ha notato che dopo un decenio i sintomi erano peggiorati. Soffriva di regolari emicranie, crampi alle mani e dolori articolari al punto di non essere in grado di pettinare i capelli di sua figlia o di allacciare le divise dei suoi bambini. Tutte queste condizioni la limitavano nel prendersi cura dei suoi due figli, le faccende domestiche erano diventate qualcosa di terribile a causa del dolore che aveva, aggiunto all’estrema stanchezza che sentiva continuamente. Alla fine, avrebbe scoperto la fonte delle sue calamità , i dolori e l’esaurimento quotidiano quando le fu diagnosticatala malattia. I medici le consigliarono di dormire almeno 12 ore al giorno, cosa che considerò immediatamente impossibile, era come perdere le esperienze di vita dei suoi figli. Dopo un anno di diagnosi, Holly ascoltò un amico che le parlò di un programma di 30 giorni di sana alimentazione, una combinazione di cibi che avrebbe disintossicato il suo corpo, e allo stesso tempo le insegnò come nutrirsi per migliorare il suo corpo e la sua mente.

Il programma le ha dato una grande spinta di buoni enzimi, batteri e minerali che hanno eliminato tutte le tossine dal suo corpo. Nella sua dieta quotidiana ha incorporato frullati proteici, panini e tè disintossicante, insieme a pasti semplici. Pensavo di essere in buona salute, ma mentre seguivo il piano di alimentazione, ho fatto piccoli cambiamenti e ho visto una grande differenza nel modo in cui mi sentivo “.

La fibromialgia è considerata una malattia degenerativa cronica. Il trattamento è basato su alte dosi di steroidi e amitriptilina, farmaci che hanno effetti collaterali se il loro uso è prolungato. Ha rifiutato di rassegnarsi a prendere steroidi come forma di sollievo dal dolore, e ha studiato un trattamento alternativo. Soffrivo di emicranie così forti da influenzare la mia vista. Le mie mani tremavano e mi facevano male come i miei piedi, mi svegliavo al mattino completamente esausta, sentivo di non aver dormito affatto “.

Holly decise di iniziare il programma di mangiare sano per 30 giorni con la convinzione che sarebbe guarita dalle sue condizioni. Studiando il programma, ha scoperto i molteplici vantaggi della combinazione di succhi e alimenti naturali. Notò che il suo corpo stava ringiovanendo. La sua ossessione per la guarigione l’ha portata a conoscere le proprietà curative delle piante e l’impatto che generano nel corpo a medio e lungo termine.

Dal momento in cui ha iniziato il suo piano di disintossicazione per un mese, ha iniziato a vedere come migliorava il sistema immunitario e la sofferenza lentamente diminuita, consentendole di eseguire le faccende domestiche che aveva smesso di fare un po ‘di tempo fa. Fin dall’inizio del trattamento Holly ha dato molta enfasi a quel noto detto che dice “Corpo sano, mente sana”. Senza dubbio, ha infranto il paradigma secondo cui mangiare sano significa fare la fame.

Ogni settimana esegue una variegata combinazione di pasti, alternando frutta e verdura per sfruttare al massimo le sostanze nutritive, i minerali e le vitamine. Ora il mio corpo reagisce in modo diverso, non ho più dolori alle articolazioni e la stanchezza è scomparsa. Questo nuovo piano alimentare ha fatto un cambiamento totale nella vita di Holly, dal momento che ha terminato il suo primo ciclo di sana alimentazione ha ricevuto molti complimenti da amici e conoscenti.

Fisicamente il suo cambiamento è stato molto favorevole, ha perso peso, i suoi capelli sembrano più forti e luminosi, non si nota più la secchezza della pelle e il suo sistema digestivo è migliorato incredibilmente. Ha sottolineato che vuole insegnare ai suoi due figli l’importanza di mangiare bene e di essere in salute. Agrifoglio, ora vuole aiutare altre persone che soffrono di fibromialgia. Vuole dimostrare che l’applicazione di metodi invasivi che possono danneggiare altri organi vitali non è necessaria.

Raccomanda alle persone di seguire una dieta più equilibrata, evitare cibi spazzatura e quelli carichi di grassi saturi. Conoscere i vantaggi di avere sane abitudini alimentari aiuta a combattere malattie degenerative come quella di questa madre. Condividi la sua testimonianza.