Esercizi posturali spalle: 3 segreti per stare dritte tutto il giorno

Si fanno con i jeans a vita alta o con una bottiglia d'acqua. Ecco gli esercizi posturali per le spalle a cui non hai mai pensato e non solo.

Home > Benessere > Esercizi posturali spalle: 3 segreti per stare dritte tutto il giorno

Trascorrere più di otto ore al giorno a fissare lo schermo del pc, sedute alla scrivania, è il  biglietto di sola andata verso una  postura scorretta. Mal di schiena, dolori cervicali e lombari sono all’ordine del giorno, ma possiamo prevenire tutto ciò con questi facili esercizi posturali per le spalle.

Viviamo in un’epoca dove il tempo non è mai abbastanza e trovare dunque un momento da dedicare alla nostra salute diventa difficile – anche se sbagliatissimo. E quindi, l’unica strada è cercare di fare più cose contemporaneamente, come lavorare e fare esercizi per correggere la postura delle spalle. Ma non è detto.

A volte basta davvero poco per riuscire a mantenere la postura in asse, tutto il giorno .

Esercizi creativi per la postura delle spalle e della schiena

Cercare di mantenere una postura corretta durante tutto il giorno è la soluzione ideale per evitare dolori e fastidi che, purtroppo, capita di avere anche in età molto giovane. Ecco di seguito alcuni suggerimenti per riuscire a migliorare il nostro portamento.

1 – Imposta delle sveglie

Per mantenere la postura delle spalle dritta, la prima cosa da fare è ricordarsene. Ecco che possiamo attaccare un post-it al monitor del pc con su scritto “Attenzione alla tua postura!”, per ricordare di stare dritte seduta sulla sedia.  Oppure potremmo proprio impostare una sveglia nel nostro smartphone, così che ci spunti ogni due ore un alert che ci ricordi di non incurvare le spalle.

Esercizi-posturali-spalle

2 – Scegli gli accessori e gli abiti giusti

Assicurati di avere dei bei reggiseni imbottiti. La sensazione di “pienezza” ad altezza petto può, infatti,  aiutarci a stare più dritte con la schiena e a regolare le spalle.  Oppure indossa una collana girocollo vistosa, che possa aiutarvi a ricordare la sensazione della postura corretta. Indossa, infine dei jeans a vita alta, che non ti permettono una grande mobilità in avanti quando stai a sedere.

3 – Usa una bottiglia di plastica

postura-schiena-con-la-bottiglia

Un altro modo per cercare di non abbandonare la vostra schiena è sedervi alla scrivania con una bottiglia d’acqua posizionata  in verticale, in mezzo alle scapole,  in modo da stare a contrasto tra la vostra schiena e lo schienale della sedia.  In questo modo, attiverete i muscoli delle spalle, proprio grazie al contatto con la bottiglia d’acqua, tendendo così a stare più in asse.