Feng Shui: piante che non dovresti avere a casa o ti porteranno sfortuna

Feng Shui: piante che non dovresti avere a casa o ti porteranno sfortuna. Quali piante attirano l'energia negativa nella tua casa e quali quella positiva.

Home > Benessere > Feng Shui: piante che non dovresti avere a casa o ti porteranno sfortuna

Quali sono le piante che attirano le cattive energie secondo il Feng Shui. Secondo il Feng Shui , le piante sono esseri viventi e in quanto tali possono trasmettere energia. Chiarendo quanto sopra, le piante aiutano a spostare l’energia da un punto all’altro nella casa. Come il resto degli oggetti che hai, cambieranno il modo in cui il “CHI” circola nelle tue stanze.

Ma chiaramente, non tutte le piante agiscono allo stesso modo. Qui presentiamo le piante che dovresti evitare di avere nella tua casa. Evita i bonsai – Quei mini alberi che sembrano molto curiosi, non sono i migliori da avere in casa, secondo il Feng Shui . Anche se può sembrare ironico, perché sono legati alla cultura asiatica, i bonsai non hanno un buon Feng Shui. Perché? queste sono piante che sono state limitate nella crescita e, pertanto, questa atrofia imposta causerà solo cattive vibrazioni che circoleranno nella vostra casa. Se non dei  limiti giornalieri, non mettere i bonsai a casa. Cactus – Il cactus stesso è una pianta molto speciale a causa della potente energia che emana. In linea di principio, sono formati da una grande quantità di acqua, che aiuta a ottenere un buon Feng Shui . Tuttavia, il problema dei cactus è che hanno spine e gli oggetti appuntiti spezzano la circolazione di energia. Pertanto, posizionare un cactus in una stanza può farti dormire peggio e nella sala da pranzo aumenta il rischio di avere discussioni familiari. Se ti piacciono i cactus, la soluzione è metterli fuori casa. Ortensie – Anche se le ortensie sono molto belle e molte spesso le usano per la decorazione domestica, non sono le più ideali per attirare una buona energia, ma piuttosto l’opposto.

Anche se sembra una decorazione ideale, non è una pianta adatta in quanto potrebbe attirare le energie peggiori. Questi fiori sono legati alla solitudine e all’introspezione, quindi non favoriscono buone relazioni tra i diversi membri della famiglia.

Agave
L’agave ha foglie molto lunghe, quindi attira energie cattive. Tuttavia, questa pianta, che produce tequila, ha proprietà medicinali, che ne modificano il simbolismo. È così che il Feng Shui non lo consiglia per averlo dentro la casa, ma è una buona idea piantarlo in un giardino vicino.

Bambù
Il bambù è flessibile e molto resistente, quindi può dare alla tua casa una grande robustezza per adattarsi ai cambiamenti. Inoltre, il bambù è una pianta con un grande potere rilassante che trasmette agli spazi in cui c’è un grande senso di pace. Ecco perché il Feng Shui lo consiglia nelle sue diverse forme per le camere da letto.

Piante sospese
Secondo Feng Shui, tutti gli oggetti che possono essere appesi a casa aiuteranno la buona energia a circolare meglio e ad avere più vitalità. Alcune di queste piante sospese, ad esempio, possono essere ghirlande, banderuole, lampadine, plafoniere e altre decorazioni che pendono dall’alto. Allo stesso modo, le piante pensili ti aiuteranno a migliorare il Feng Shui della tua casa.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI