I benefici per la salute del sandorico, frutto tropicale

Il sandorico (o santol) è un frutto tropicale originario del sud-est asiatico.

Home > Benessere > I benefici per la salute del sandorico, frutto tropicale

Il sandorico (o santol) è un frutto tropicale originario del sud-est asiatico. Con il nome scientifico di Sandoricum koetjape, si ritiene che il frutto sia originario della Malesia peninsulare e della ex Indocina. La sua polpa si consuma cruda e liscia anche se c’è chi ci aggiunge delle spezie. È un frutto ricco di benefici per la salute.

I benefici per la salute del sandorico, frutto tropicale

Il sandorico (cottonfruit in inglese) è ricco di vitamine e minerali: contiene vitamine B e C. La vitamina B è essenziale per la funzione cerebrale che comprende l’apprendimento, il pensiero e la memoria mentre la vitamina C è nota per la sua capacità di aumentare le difese del corpo contro i germi che causano le malattie. Inoltre, la vitamina C promuove la funzione della sostanza chiamata collagene, che agisce da cemento e lega insieme le cellule e i tessuti. Questo è un motivo per cui alcune persone usano il collagene: questa sostanza può preservare l’elasticità della pelle, prevenendone il cedimento e l’invecchiamento.

I benefici per la salute del sandorico, frutto tropicale

Il sandorico contiene ferro, fosforo e calcio, che sono vitali per l’ossigenazione del sangue e la salute delle ossa. Il calcio aiuta anche nella corretta contrazione del cuore e a prevenire il battito cardiaco irregolare o l’aritmia.

Salute neuromuscolare

I benefici per la salute del sandorico, frutto tropicale

Il sandorico promuove anche la salute dei muscoli e dei nervi. Il frutto contiene anche il potassio che serve a mantenere l’omeostasi del corpo, ovvero le condizioni normali dell’organismo, come l’azione dei muscoli nervosi. Questo minerale, quindi, contribuisce alla corretta contrattilità muscolare (che include anche il cuore). Infatti, in caso di deficienza di potassio, i muscoli sono più deboli.