I carboidarati che fanno dimagrire

Eliminare i carboidrati dalla nostra dieta è sbagliato, perchè possono favorire il metabolismo e proteggerci da gravi malattie.

Home > Benessere > I carboidarati che fanno dimagrire

Per dimagrire non serve eliminare dalla dieta i carboidrati, ma, anzi, questi ultimi devono essere inclusi poiché danno benefici importanti  al nostro organismo.

Come rivela anche un recente studio pubblicato sulla rivista medica The Lancet, mangiare i carboidrati riduce l’insorgere di malattie importanti.

Quali carboidrati includere nella nostra dieta

Carboidrati

Quando parliamo di carboidrati non dobbiamo pensare solamente alla pasta, ma a una più ampia varietà di alimenti. Ecco che non tutti i carboidrati sono uguali, ma hanno qualità diverse. I cereali integrali sono da preferire ai cereali raffinati.

I primi hanno un effetto positivo, sia sul controllo del peso, ma anche per combattere malattie come il diabete, quelle cardiovascolari e il cancro. Ecco i carboidrati che aiutano la nostra linea e anche il nostro benessere.

Avena

I fiocchi d’avena sono ricchi di fibre solubili, dunque queste ultime si dissolvono lentamente dopo il pasto, mantenendo attivo molto più a lungo il metabolismo.

Pasta integrale

formati-pasta-piu-venduti

Sostituire la pasta di farina bianca con la pasta integrale, anche quest’ultima ricca di fibre e con un potere saziante maggiore.

Legumi

I legumi favoriscono le funzionalità dell’apparato digerente.  I fagioli, in particolare, sono ricchi di fibre e contengono anche proteine e ferro, aumentando la nostra energia.

Quinoa

La quinoa aiuta, invece, a rivitalizzare il  metabolismo . Una porzione di 90 grammi contiene circa 1oo calorie,  20 gr di carboidrati, 4 gr di proteine e 2 gr di fibre.