I datteri hanno molti benefici per la salute. Eccoli

I datteri si trovano facilmente nei supermercati. Ecco perché è importante mangiarli.

Home > Benessere > I datteri hanno molti benefici per la salute. Eccoli

I datteri sono i frutti della palma che possono trovarsi in quasi tutti i Paesi occidentali. Ne esistono di due forme: datteri essiccati, molto comuni, e datteri freschi. Quelli secchi hanno una buccia rugosa mentre in quelli freschi è liscia. Per quanto riguarda le dimensioni e le forme, i datteri freschi sono piccoli e variano nel colore: dal rosso brillante al giallo brillante, mentre quelli secchi sono di taglia media e hanno un colore rosso brunastro simile all’uva passa.

Informazioni nutrizionali

I datteri deglet noor sono quelli più comuni che si trovano nei supermercati e uno di medie dimensioni contiene i seguenti nutrienti:

  • 20 calorie;
  • 0,03 grammi di grasso totale;
  • 5,33 grammi di carboidrati totali;
  • 0,6 grammi di fibre alimentari;
  • 4,5 grammi di zucchero;
  • 0,17 grammi di proteine;
  • 0,012 milligrammi di vitamina B6;
  • 0,07 milligrammi di ferro;
  • 3 milligrammi di magnesio;
  • 47 milligrammi di potassio.

I benefici per la salute dei datteri

datteri

Alto contenuto di polifenoli: i polifenoli sono un tipo di composto antiossidante in grado di proteggere l’organismo dall’infiammazione e dai radicali liberi che possono causare una crescita anormale delle cellule. I datteri contengono più polifenoli della maggior parte degli altri tipi di frutta e verdura.

Alternativa ai dolci: i datteri presentano un alto contenuto di zucchero ma sono anche ricchi di vari nutrienti di cui il corpo ha bisogno. Anche i nutrienti essenziali come la vitamina B6 e il ferro si possono trovare nei datteri.

Ricchi di fibre: un quarto di tazza di datteri contiene il 12% del fabbisogno giornaliero di fibre per una persona. La fibra può anche aiutare nella digestione, facendo sentire la persona più piena per un periodo di tempo più lungo.

Ricchi di potassio: il potassio che si trova nei datteri è essenziale per il corpo. Si tratta di un elettrolita che contribuisce a mantenere sani il cuore e i muscoli.

Ottimi sostitutivi: scaglie di cioccolato, caramelle, gelati e altri alimenti ricchi di zucchero possono essere sostituiti dai datteri. Si possono mangiare per soddisfare i palati più golosi.

Rischi

Sebbene i datteri contengano molte sostanze nutritive, l’alto livello di zucchero potrebbe non essere adatto per le persone che soffrono di diabete. Ecco perché è giusto limitare la quantità consumata di datteri in caso di questa malattia. Tuttavia, uno studio ha rivelato che i datteri hanno un basso indice glicemico, per cui non comportano un aumento significativo del livello di zucchero nel sangue.

Come mangiare i datteri

Datteri

I datteri possono essere mangiati frechi o essiccati come l’uvetta. Possono far pare di piatti saporiti e dolci.

Ecco alcuni modi.

Datteri ripieni: datteri farciti con frutta secca, come le mandorle e i pistacchi o con un po’ di crema di formaggio.

Insalate: puoi aggiungere i datteri alle insalate, affettandoli o denocciolandoli. I datteri, infatti, aggiungono dolcezza a un piatto di verdure.

Frullati: lo zucchero può essere sostituito dal dattero. Si può provare anche a mescolare i datteri in un frullato di banana così da essere ancora più morbido, cremoso e nutriente.