Il Calendario dell’Avvento di benessere

Il Calendario dell'Avvento di benessere: ecco come fare per arrivare preparati e in perfetta forma alle feste di fine anno

Calendario dell’Avvento di benessere, quali sono gli ingredienti da regalarsi a Natale per garantirsi bellezza e salute per tutto il resto dell’anno nuovo? I consigli degli esperti ci dicono cosa dobbiamo sempre avere a portata di mano per prenderci cura di noi stesse.

A Natale è tempo di fare buoni propositi per l’anno nuovo. E di farsi un regalo, per pensare per una volta al proprio benessere. Di sicuro Natale è fonte di stress con tutti i pranzi, le cene, gli aperitivi, ma anche l’incontro con i parenti, con gli amici, con i colleghi. E i regali da fare e da spacchettare. E i bambini a casa… C’è tanto da fare.

Ecco che i consigli dell’esperta Federica De Santi, dottoressa e naturopata, insieme a Salugea, azienda di San Marino che produce integratori alimentari al 100% naturali, fornisce tre consigli utili per tutto l’anno.

Depurazione preventiva

La depurazione è fondamentale. Ma non è che dobbiamo pensarci dopo, bisogna pensarci prima delle feste, prima dell’estate, o anche prima di un periodo che si preannuncia difficile. Dobbiamo aiutare il nostro fegato, un “laboratorio di smaltimento naturale. A causa di stress, fumo, vita sedentaria e alimentazione sregolata (tipica delle feste), può capitare che il fegato inizi ad arrancare a causa del troppo lavoro. Per aiutarlo ci basterà affidarci ai “doni di madre natura”. Le piante da usare sono il Fillanto, la Fumaria, le foglie d’olivo.

Antiossidanti

A Natale facciamo un pieno di antiossidanti. Anche perché sarà impossibile tirarsi indietro di fronte a mangiate e bevute natalizie. Il frutto con più antiossidanti del mondo è il Maqui, originario della Patagonia, che assomiglia al mirtillo. Ha effetti ottimali sulla pelle, sui muscoli, aiuta a equilibrare gli zuccheri.

Come gestire i grassi

Mangiate troppi grassi? Per tenere sotto controllo il loro livello nel sangue e prevenire infarti, ictus e problemi cardiocircolatori in generale meglio fare scorta di Omega 3, “potentissimi antinfiammatori e perfetti per la gestione dei lipidi, ossia i grassi nel sangue. Tra i tanti omega 3 che puoi trovare in commercio ti consiglio senza alcun dubbio gli Omega 3 provenienti dal Krill, un piccolo crostaceo dei mari dell’Antartico“.

Fibromialgia: i sintomi a cui non si pensa

Micosi unghie dei piedi: come eliminare i funghi

Ecco cosa l'acne sta cercando di comunicarti

Unghie nere: sintomi, cause e cure naturali

8 cibi che causano il cancro

Antinfiammatori naturali per la cervicale: ecco quali sono

Come usare il perossido di idrogeno per pulire le orecchie