Il peperoncino libera il naso?

Il peperoncino libera il naso? In caso di tosse e raffreddore possiamo utilizzare questo rimedio naturale?

Home > Benessere > Il peperoncino libera il naso?

Il peperoncino libera il naso? In caso di naso che cola, raffreddore e tosse, tipici malanni della stagione autunnale e di quella invernale, possiamo utilizzare questo rimedio naturale per poterci rimettere in sesto in poco tempo? Ecco tutto quello che dovremmo sapere.

Sicuramente tutti conoscono il peperoncino per le sue presunte proprietà afrodisiache. Ma forse non tutti sono a conoscenza dei benefici del peperoncino per poter far passare il raffreddore. Se avete il naso che cola, ed è inevitabile in questo periodo in cui i malanni di stagione sono all’ordine del giorno, potete provare il peperoncino.

100 grammi di peperoncini piccanthi contengono 229 milligrammi di vitamina C. Nell’arancia e nel limone sono presenti solo 50 milligrammi. La naicina, vitamina PP, contenuta all’interno rinforza la sua azione, oltre a mantenere elastici i capillari. E poi il peperoncino è ricco anche di vitamina E, in grado di migliorare la capacità di ossigenare il sangue.

Nei peperoncini è alta anche la presenza di vitamina A: sempre nei soliti 100 grammi sono presenti ben 824 milligrammi. Nei broccoli sono 123 e negli spinaci 485. Solo il prezzemolo ne ha di più, dal momento che in 100 grammi di prezzemolo ci sono 943 milligrammi di vitamina A. E che dire della vitamina B12? 3 milligrammi contro 1,8 milligrammi dei broccoli, lo 0,4 degli spinaci e lo 0,6 del prezzemolo. I peperoncini però vanno consumati freschi e non essiccati, perché le sostanze si riducono del 50%.

Peperoncino contro la cellulite

E lo sapete che il peperoncino è utile anche contro la cellulite? Marcello Brunetti, direttore della Scuola di estetica e fisioterapia di Roma, spiega: “La cellulite può essere ridotta nei suoi aspetti dismorfici sia dall’assunzione orale di peperoncino e sia da quella topica sotto forma di maschera iperemizzante. La maschera facciale non supera la temperatura di 37° C. Si rivela così ottima nel trattamento della pelle devitalizzata ed invecchiata precocemente“.

Insomma, possiamo combattere raffreddore e cellulite con un solo ingrediente speciale!