Impacco nutriente per il décolleté

Segui i consigli di Eli su come preparare un impacco nutiente per il décolleté

Provo sempre più gusto nel preparare prodotti di bellezza con le mie mani e poi se sono al 100% naturali è meglio, no?!
Ecco perché molto spesso cerco ricette in giro fai-da-te, e oggi, che sono riuscita finalmente a rimanere a casa, ho visto il programma di Clio make-up su Real time. Lo sapevi che dedica una parte del suo programma nel dare ricette per preparare prodotti di bellezza e per la cura del corpo?

Clio
Clio

Ed oggi in particolare, la mia guru di bellezza ha proposto una ricetta per preparare un fantastico impacco nutriente per collo e décolleté: parti del corpo che spesso trascuro e mi capita al mattino di ritrovare la pelle disidratata e con qualche (odiosa!) rughetta.
Ma come mi dico sempre… Meglio tardi che mai!

Ecco la ricetta. Ti servirà:

– mezzo avocado
– 2 cucchiai farina di grano saraceno
– 2 cucchiai olio di germe di grano
– 2 gocce olio essenziale di ylang ylang
– 10 gocce olio di rosa moscheta

Amalgama bene il composto e distribuiscilo sul collo e sul décolleté. Lascia agire per 15 minuti e successivamente risciacqua con dell’acqua tiepida.
Questo impacco è fantastico perché grazie al mix di avocado e di oli è super nutriente e tonificante, oltre ad essere un favoloso antiage!
Io lo provo subito… e tu?

8 cibi che causano il cancro

8 cibi che causano il cancro

Non ho più il ciclo, che succede? Ecco tutti i motivi

Non ho più il ciclo, che succede? Ecco tutti i motivi

Dieta di Natale per non perdere la linea durante le feste. Come funziona?

Dieta di Natale per non perdere la linea durante le feste. Come funziona?

Segnali che nella tua amichetta c'è qualcosa che non va

Segnali che nella tua amichetta c'è qualcosa che non va

Esercizi veloci per l'interno coscia

Esercizi veloci per l'interno coscia

Occhi rossi: rimedi naturali per eliminare il rossore

Occhi rossi: rimedi naturali per eliminare il rossore

Mestruazioni abbondanti, quando diventano un problema

Mestruazioni abbondanti, quando diventano un problema