curcuma-polvere

Integratori alimentari a base di curcuma e casi di epatite

Il ministero della salute lancia l'allarme per dei casi di epatite che sarebbero collegati all'assunzione di integratori alimentari a base di curcuma.

Il Ministero della Salute ha lanciato un allarme per degli integratori alimentari che potrebbero essere potenzialmente pericolosi per la salute. Siamo soliti prendere questi prodotti con estrema tranquillità, pensando che siano assolutamente innocui e non possano darci problemi. E talvolta non consultiamo nemmeno il nostro medico curante. Non considerando tutti i pericoli in cui potremmo incappare.

integratori alimentari a base di curcuma

Ma cosa è successo per far scattare un ritiro? L’Istituto Superiore di Sanità ha segnalato sul suo portale che alcuni integratori alimentari a base di curcuma sono stati ritirati dal mercato perché sono stati associati a due casi di epatite acuta colestatica.

Casi che, fortunatamente, si sono risolti con esito favorevole e con la guarigione dei pazienti. Ma in via precauzionale i due lotti di prodotti della ditta Ni.va con sede a Vigonza, in provincia di Padova, sono stati tolti dal mercato.

curcuma

Se li avete nell’armadietto dei medicinali, non dovete consumarli. Si tratta del lotto di produzione 18L823 con scadenza 10/2021 e Curcumina 95% lotto di produzione 18M861 con scadenza 11/2021 della ditta Ni.va (con sede legale in via Padova 56, Vigonza, in provincia di Padova) prodotti dallo stabilimento Frama S.r.l. (via Panà 56/A, Noventa Padovana, Padova).

Nella nota pubblicata sul sito del ministero della salute, dove vengono resi noti tutti i richiami, si attendono le verifiche delle autorità competenti sanitarie territoriali. Ma nell’attesa gli integratori non devono essere assunti.

curcuma-integratori

L’azienda ha fatto sapere di aver già segnalato sul suo sito il problema insorto e il richiamo del prodotto conseguente.

Con la salute non si scherza, mi raccomando. Se avete questi prodotti o sospettate che qualcuno li possa avere in casa, sospendete subito la somministrazione e avvertite amici, parenti e colleghi.

curcuma-polvere

E prima di prendere un integratore, comunque, chiedete consiglio al vostro medico, per sapere se ne avete effettivamente bisogno. O se magari potete farne tranquillamente a meno!   Scoperti casi di epatite collegati a integratori alimentari a base di curcuma.

Banana quando mangiarla e perché

I segnali che tra te e il tuo partner c'è una forte chimica

Abitudini quotidiane per la felicità

Come fare la cacca correttamente

Segno zodiacale, come affrontare una brutta giornata

Effetto Natsubate: significato del termine e cosa fare

Colonscopia: cosa si prova nel farla e perché si fa