La carta igienica potrebbe causare malattie

Quando vai in bagno è importante che tu ti prenda cura del modo in cui ti pulisci. In pochi sanno infatti che la carta igienica potrebbe causare delle infezioni

Home > Benessere > La carta igienica potrebbe causare malattie

Secondo gli esperti quando usiamo la carta igienica per pulirci dopo la minzione o la defecazione dobbiamo stare molto attenti, un utilizzo sbagliato della stessa infatti potrebbe causare diversi problemi di salute e malattie associate all’uso sbagliato della carta. La verità è che sarebbe meglio sempre fare un bidet o usare salviette neutre umidificate per pulirsi.

È molto difficile però apportare questo cambiamento, per cui non ci resta che fare attenzione alla carta. Sono queste le malattie che la carta igienica potrebbe causare:

1. Vulvovaginite

candida

Gli additivi che portano alcune carte igieniche possono causare gonfiori alla v@gina e generare cattivi odore. Se fa male oppure senti prurito nella zona intima dopo essere andata in bagno è bene cambiare carta igienica.

2. Gonfiore

gonfiore

Non solo la carta igienica troppo dura può essere un problema per la parte intima, ma anche quella estremamente morbida e con delle fragranze è pessima per la nostra area intima. Essa infatti provoca gonfiore se sfregata troppo

3. Infezione urinaria

infezione-urinaria

La causa principale di questo particolare problema è dovuta alla variazione tra le secrezioni dell’an0 e quelle della v@gina. E indovina un po’? La carta igienica se usata male può trasportare i batteri anali nella v@gina mentre ti stai pulendo

4. Tagli

Quando usi una carta igienica economica e dura è come se sfregassi la carta vetrata nelle tue parti intime, ciò causa piccoli tagli quasi invisibili ad occhio nudo, irrita la pelle e causa gonfiore

Ovviamente capiamo che è impossibile eliminare la carta igienica dalla nostra vita quotidiana, ma ci sono delle accortezze che potremmo sempre prendere in considerazione. Tra queste ricordiamo: fare il bidet immediatamente dopo l’utilizzo, aiuterà a pulire i batteri; passarsi salviette umidificate ma necessariamente neutre; e acquistare carta igienica di qualità e senza fragranze.