La dieta ideale dopo le feste natalizie

Ecco come potremo smaltire i chiletti di troppo, con una dieta dopo le feste natalizie semplice e sana.

Home > Benessere > La dieta ideale dopo le feste natalizie

Finito il Natale è ora il momento di mettersi a dieta per perdere quei chiletti di troppo che abbiamo accumulato dopo i mega pranzi e cenoni. La cosa migliore da fare è puntare su quegli alimenti che ci aiutano a sgonfiare la pancia e idratare il nostro organismo.

Cosa mangiare dopo Natale

Per evitare di ingrassare troppo, i nutrizionisti suggeriscono di non finire assolutamente gli avanzi dei pranzi e delle cene. Piuttosto, evitare la carne rossa e optare per le proteine delle carni magre – pollo, tacchino – e del pesce, che aumentano il senso di sazietà e favoriscono la riduzione del gonfiore alla pancia.

Se durante questo Natale abbiamo un pò esagerato con i dolci, limitiamo la pasta e il riso e anche la frutta, che è molto zuccherina. Possiamo comunque mangiare quest’ultima, ma a merenda, per spezzare la fame. La frutta idrata e aiuta integra l’organismo di vitamine.

Sì anche alla frutta secca, come spuntino pomeridiano, specialmente, noci, mandorle e nocciole. Nonostante i benefici dati dagli Omega 3 presenti in quest’ultima,  l’apporto calorico resta molto alto, per cui va consumata comunque con moderazione.

Come depurare l’organismo

Il tonno e il salmone, secondo un recente studio, facilitano il transito intestinale e dunque eliminano il gonfiore addominale. Gli acidi grassi Omega-3 presenti nel pesce stimolano gli ormoni che regolano il metabolismo e il senso della fame. Possiamo dunque mangiare  il salmone in busta e il tonno in scatola al naturale.

Nella dieta dopo Natale, depuriamoci con le tisane disintossicanti da consumare al mattino appena sveglie e, comunque, in ogni momento della giornata. Oltre a idratare il nostro organismo,  gioveremo degli effetti benefici all’intestino.

Le tisane allo zenzero, agli agrumi e il tè verde sono indicate. Mangiamo anche le insalate, ideali per tornare in forma dopo Natale, da abbinare ad altri cibi detox, come l’avocado e le arance, che ci faranno bruciare i grassi senza farvi rinunciare al gusto.

Anche l’insalata con chicchi di melograno e mela è favolosa perchè fornisce vitamine del gruppo C e del gruppo B con alte azioni antiossidanti. No a formaggi e salumi e sì a bacche di Goji, semi di Chia e semi di lino, ricchi di omega 3 e dal potere antiossidante.