Le persone che si lamentano sempre fanno male al cervello

Le persone che si lamentano sempre fanno male al cervello: lo dice la scienza. Ecco perché e come potete difendervi.

Home > Benessere > Le persone che si lamentano sempre fanno male al cervello

Le persone che si lamentano sempre fanno male al cervello. Punto. Non potete dire di no. Lo sapevate e lo avete percepito sicuramente nella vita di tutti i giorni ma adesso è la scienza a darvi ragione. Le persone che soffrono di vittimismo cronico, quelli che continuano a raccontarvi le loro disgrazie, non fanno bene alla salute e dovreste evitarle.

Si tratta di una scoperta fatta da un team di neuroscienziati che hanno usato un gruppo di volontari per dimostrare che avere accanto una persona che si lamenta continuamente affetta il nostro cervello. Hanno chiesto ai volontari di indicare loro dei familiari o  amici che soffrono di vittimismo cronico e li hanno messi accanto a loro in una stanza. I volontari hanno dovuto ascoltare a lungo le loro lamentele e poi hanno misurato le loro onde cerebrali, facendo una scoperta eccezionale. In presenza di una persona che continua a lamentarsi, i neuroni del cervello di chi ascolta si “disconnettono”.

donna

Questo trasforma la persona che ascolta in una specie di automa che non riesce più a concentrasi e portare a capo un compito, non è più in grado di risolvere i problemi e non è più nemmeno molto lucida.

donna-gridare

E c’è di più… anche chi si lamenta ne soffre: infatti, uno studio della Stanford University ha dimostrato che lamentarsi fa male all’ippocampo.

le-persone-che-si-lamentano-sempre-fanno-male-al-cervello

Come difendersi dalle persone che si lamentano continuamente?

1. Basta imporre dei limiti. Se una persona è eccessiva nelle lamentele, fateglielo notare, con tranquillità e rispetto.

2. Spiegare al “lamentatore” seriale che non è lamentandosi che troverà la soluzione ai suoi problemi e consigliargli di impegnare le energie che impegnano per lagnarsi per trovare una soluzione.

3. Dimostrare che essere positivi aiuta molto di più che essere negativi.

4. Se proprio non potete evitare queste persone e non riuscite a farle smettere, dovete cercare di allontanare la negatività che vi hanno gettato addosso. Per riuscire, basta fare alcuni esercizi di respirazione. Vi sentirete subito meglio.

5. Evitate chi si lagna e cercate solo amici positivi: vi faranno stare meglio!