Le abitudini sane delle persone più longeve del mondo

Le sane abitudini delle persone più longeve del mondo

Meno zucchero, più verdure e alimenti integrali: ecco le regole che aiutano a vivere più a lungo

Svelato il segreto dell’eterna giovinezza, o quasi. In alcune parti del mondo, definite zone blu, la popolazione ha una particolare longevità rispetto al resto degli abitanti del pianeta.

In particolare, i fortunati sarebbero i residenti dell’isola di Okinawa, del Giappone, della Sardegna, dell’Italia, di Nicoya, della Costa Rica e dell’Icaria, in Grecia. Qui non è insolito, infatti, vivere fino a 100 anni.

Le abitudini sane delle persone più longeve del mondo

Vivere fino a 100 anni, il segreto

Se da un lato l’approccio “olistico” alla vita decreta la reputazione centenaria di queste persone, dall’altro è in realtà il loro regime alimentare l’aspetto determinante in questa duratura condizione di benessere.

John Day è il ricercatore e l’autore di The Longevity Plan, proprio lui ha vissuto tra varie popolazioni della Blue Zone per studiarne stili di vita e benefici. Ha affermato che il loro approccio “basico” nei confronti della nutrizione favorisce la prosperità. E badate bene perché non si tratta di linee guida sorprendenti poiché sono soltanto abitudini che ognuno di noi potrebbe tranquillamente inserire nella quotidianità.

Ridurre al minimo gli zuccheri

Una delle cose che viene spesso dette quando intraprendiamo un percorso di dieta o di benessere è quello relativo alla riduzione degli zuccheri. Ma in quanti rinunciano davvero a questo?

Gli zuccheri aggiunti e un consumo eccessivo di dolci non crea nessun beneficio nel corpo, assumere quindi un regime alimentare permanente che prevede l’assunzione di soltanto 20 grammi di zuccheri aggiunti al giorno, aumenta il rischio di obesità, diabete e di malattie cardiovascolari.

Le abitudini sane delle persone più longeve del mondo

Preferire i cibi integrali

È risaputo che i cibi raffinati, e quindi trasformati, non fanno bene alla salute. Lo dimostrano i risultati di uno studio del 2019 effettuato su persone a cui è stato creato un regime alimentare fatto di cibi trasformati e ultra-trasformati per un totale di 508 calorie in più al giorno.

Rispetto a coloro che hanno mangiato soltanto alimenti integrali è stato dimostrato come il corpo risentisse a causa di zuccheri aggiunti, oli malsani e processati che danneggiano l’organismo e provocano un aumento di peso.

Triplicare il consumo delle verdure a foglie verdi

Le verdure fresche sono da sempre state la chiave per un corpo in forma e sano. Questi alimenti infatti sono fondamentali per la salute, la guarigione e la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Aumentare quindi l’apporto giornaliero di verdure, soprattutto di quelle a foglia larga, può apportare numerosi benefici al corpo umani, tra i quali l’abbassamento della pressione sanguigna, la pulizia delle arterie e la stabilità del peso.

Le abitudini sane delle persone più longeve del mondo

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

Micosi unghie dei piedi: come eliminare i funghi

Micosi unghie dei piedi: come eliminare i funghi

Zenzero: chi non dovrebbe mangiarlo

Zenzero: chi non dovrebbe mangiarlo

I cibi dannosi per i reni: dieta, consigli e alimentazione

I cibi dannosi per i reni: dieta, consigli e alimentazione

Cibo e salute: cosa contengono i broccoli e come cucinarli

Cibo e salute: cosa contengono i broccoli e come cucinarli

Come disintossicare tutto il corpo mettendo i piedi in acqua e limone

Come disintossicare tutto il corpo mettendo i piedi in acqua e limone

8 cibi che causano il cancro

8 cibi che causano il cancro