Le tisane per dimagrire e sgonfiare la pancia

Un rimedio naturale per favorire il metabolismo e bruciare così i grassi.

Home > Benessere > Le tisane per dimagrire e sgonfiare la pancia

Alcune tisane sono ottime per perdere peso, poiché le erbe favoriscono il drenaggio dei liquidi. Queste ultime sono utili in  una dieta sana ed equilibrata, per sostituire tutte quelle bevande zuccherate ad alto tasso calorico. Per garantire l’effetto dietetico delle tisane naturali, però,  non dovrete aggiungere lo zucchero.

Ci sono anche delle bevande naturali che sono utili per sgonfiarsi, favorire il metabolismo e per ridurre la cellulite. Ecco le tisane per dimagrire da provare.

Tisana allo zenzero

tisana-

Lo zenzero, a detta di alcuni esperti,  ha proprietà antinfiammatorie favorisce il metabolismo, dunque aiuta il nostro corpo a perdere peso. La tisana allo zenzero è ideale anche per sgonfiare la pancia, poiché assorbe i gas intestinali in eccesso.

Tisana al mirtillo

Il consumo di mirtilli, secondo alcuni studi scientifici, sfiamma l’intestino per cui è utile per appiattire la pancia e sentirsi meglio.

Tè verde

collagene-in-quali-cibi-si-trova

Il tè verde, come molte di noi sanno, ha proprietà antiossidanti, ma non solo.  Questa bevanda favorisce il metabolismo e limita l’assorbimento degli zuccheri. Per evitare di disperdere le  proprietà dimagranti e depurative del tè verde, è consigliato preparare la tisana in acqua caldo ma non bollente.

Tisana alla betulla e finocchio (infuso)

tisana-a-cosa-servono

Questa tisana è invece perfetta per la sua azione anticellulite.  Le foglie di betulla favoriscono la ritenzione dei liquidi e i semi di finocchio svolgono un’azione sgonfiante, favorendo, inoltre,  la digestione.

Si porta a ebollizione 300 ml di acqua e poi si versa un cucchiaio di tisana alla betulla e finocchio e si lascia in infusione per 7-8 minuti. Filtrare  con un colino e bere circa  due o tre tazze durante l’arco della giornata.

Un consiglio: se volete seguire una dieta specifica per dimagrire, rivolgetevi sempre a un professionista – medico, dietista, nutrizionista – che vi sapranno consigliare anche le bevande naturali che potete assumere e le giuste quantità.