Metodi per gestire lo stress

Home > Benessere > Metodi per gestire lo stress

Gli psicologi sono specialisti che ci aiutano a risolvere i problemi, superare le paure e capire noi stessi in modo da riuscire a sentirci a nostro agio nella vita. Tuttavia, anche loro sono umani e, come tutti noi, possono soffrire di stress, che devono in qualche modo gestire. Ecco come riescono a tenere sotto controllo lo stress. Ottimi consigli da poter usare nella vita quotidiana per gestire i nostri stati emotivi.

1. Annota tutto ciò che ti viene in mente. John Duffy , psicologo clinico e autore del libro sulla formazione degli adolescenti, dice che per alleviare lo stress, osserva. Registra i suoi pensieri, le situazioni, i rapporti con le persone, le idee per gli articoli futuri. Scrive e struttura tutto ciò che gli viene in mente. Questo processo creativo è efficace perché veniamo distolti dai problemi, puliamo la testa e la tensione diminuisce. Dopo ciò, possiamo vedere le cose da una nuova prospettiva. 2. Prepara un piatto e sii estremamente particolare nella scelta degli ingredienti.  Lo psicoterapeuta, scrittore e insegnante Jeffrey Sumber utilizza un modo particolare per gestire lo stress: “Quando sono nervoso, mi piace mangiare bene. Ma deve essere necessariamente un pasto sano o un nuovo piatto per me. Vado a comprare gli ingredienti prendendomi tutto il tempo che serve, scegliendo gli ingredienti giusti, poi li taglio accuratamente, preparo i ripieni e lentamente, con piacere, preparo il piatto. E spesso pubblico il risultato su Facebook in modo che i miei amici mi invidino!”. 3. Stringere tutti i muscoli. Lo psicoterapeuta americano Kevin Chapman usa il metodo progressivo di rilassamento muscolare per combattere lo stress, sviluppato nel 1920. Il principio è semplice: dopo ogni forte tensione, c’è un forte rilassamento. Cioè, devi tendere i muscoli per 10 secondi e poi per 20 secondi concentrarti sulla sensazione di un successivo rilassamento. In totale, sono stati sviluppati 200 esercizi per tutti i gruppi muscolari, ma è sufficiente usarne 16.

4. Reagire correttamente o non reagire affatto

La psicologa Susan Krauss Whitbourne non combatte lo stress, ma cerca di evitarlo in anticipo. Per questo, ha un mantra, che ripete mentre si trova in una situazione stressante. Dice: “Non posso cambiare la situazione, ma posso cambiare la mia reazione”. Una reazione positiva a un evento negativo aiuta non solo ad evitare lo stress, ma anche a guadagnare un po ‘di esperienza, se la vedi come una prova, e impari dagli errori.

5. Fermare il flusso dei pensieri

Lo psicologo Martin Seligman consiglia di utilizzare un metodo semplice e molto popolare per tenere pensieri inutili fuori di testa. Strofina le mani e grida: “Stop! Ci penserò più tardi! ” Puoi anche usare una fascia elastica sul polso e e stiracchiarla (o semplicemente pizzicarla). Usa questi stimoli per fermare il ciclo di pensieri e rimandare il problema per un certo tempo. Quindi cerca di prestare attenzione a un oggetto o un’occupazione insolita.

6. Dedica 1 ora al tuo passatempo preferito

La psicoterapeuta Amy Przeworski consiglia di dedicare un periodo di tempo durante il quale farai solo ciò che desideri. Leggere, disegnare, mangiare piatti deliziosi, in generale, fare ciò che ti dà piacere. Nessun lavoro, nessuna responsabilità, niente pensieri negativi o tutto ciò che può rovinare il tuo umore.

7. Stimola i nervi

Il terapeuta Tony Bernhard offre un metodo insolito ma efficace, basato sulla fisiologia. Diverse volte far scorrere l’indice leggermente sulle labbra. Questo movimento colpisce i nervi sulla superficie delle labbra, stimola il sistema nervoso parasimpatico e aiuta a calmarsi rapidamente.

8. Prova diversi metodi classici

Il terapeuta Joyce Marter usa il metodo praticato dai membri dei gruppi di Alcolisti Anonimi. Per distrarti, devi fare del lavoro produttivo. Ad esempio, pulire il posto di lavoro, lavare i piatti o ordinare l’album fotografico. L’importante è che questa azione ti distragga davvero.

La psicologa Susan Newman crede che non ci sia antidepressivo migliore che parlare con gli amici. E la  dottoressa Stephanie Sarkis , per schiarirsi la testa, usa lo yoga, fare esercizio fisico o semplicemente farsi una sana dormita.

Il principio di base

Il principio fondamentale per liberarsi dallo stress è di distrarsi per un momento dal problema e da qualsiasi fonte di malcontento. E meglio lo fai, prima recuperi e sarai pronto per nuovi traguardi.