pesarsi

Mi peso o no?

Da cosa è influenzato il peso corporeo? È giusto pesarsi ogni giorno?

Se la prima cosa che fate quando scendere dal letto è salire sulla bilancia, trovate una nuova abitudine.

Il peso, come detto prima, è il risultato dei nostri comportamenti alimentari ma la perdita di peso si misura su settimane/mesi e non su giorni. In più, il peso è un indicatore incompleto preso da solo e monitorare costantemente il peso corporeo può generare stress, ansia ed è avvilente.

pesarsi

In passato, spesso, si è creduto che l’efficacia della dieta si basasse solamente sul peso perso. Se hai perso peso, sei stato bravo! In realtà, è molto più importante valutare i progressi fatti nel migliorare la propria alimentazione, che di conseguenza portano nel tempo anche ad una riduzione del peso, ma in questo caso, se fatti propri, sono duraturi. Stando a ciò che ho appena detto, si eviterebbe anche il classico effetto yo-yo delle diete.

Il peso, però, preso da solo è un numero e ha oscillazioni numerose sia nell’arco della giornata sia tra un giorno e l’altro, essendo il frutto di numerosi fattori.

Evitare sovrappeso e obesità, è ciò che ci indicano le linee guida.

L’eccesso di peso rappresenta un rischio per la salute, soprattutto perché spesso associato con alcune malattie, come le malattie cardiovascolari, il diabete, l’ipertensione, alcuni tipi di cancro e altre malattie croniche come quelle osteoarticolari.

Maggiore è il grasso in eccesso, tanto maggiore è il rischio. Alcuni tipi di distribuzione del grasso corporeo sono poi associati a un rischio più elevato.

dieta

È bene quindi mantenere il peso entro i limiti normali o di riportarlo gradualmente alla normalità, eventualmente facendosi seguire da specialisti, come i dietisti, dietologi o biologi nutrizionisti.

Secondo la dott.ssa Gaia Gagliardi, dietista, il preso da solo è un numero e ha oscillazioni numerose sia nell’arco della giornata sia tra un giorno e l’altro, essendo il frutto di numerosi fattori. Cosa influenza il peso corporeo? Massa ossea, organi interni e sangue, questi tre fattori sono più o meno costanti nel tempo, poi ci sono la massa muscolare, l’acqua e i liquidi, la minzione e l’evacuazione, la massa grassa, gli ormoni e i farmaci, gli stati febbrili e quelli infiammatori.

dietista

Anche semplicemente bevendo due bicchieri di acqua andrete a modificare il vostro peso. È normale, quindi pesare di più dopo un pasto abbondante o il giorno dopo aver mangiato una pizza e questo può essere dovuto magari ad una maggior ritenzione idrica, infatti, Il peso, è influenzato nel breve periodo principalmente dall’acqua e non dalla riduzione o dall’aumento del grasso corporeo o della massa muscolare, come molti pensano. Nel lungo periodo, invece, è possibile valutare un cambiamento della composizione corporea, insieme ad altri fattori come la valutazione delle circonferenze.

I benefici del limone

Come addormentarsi subito: trucchi per riuscirci in pochissimi secondi

Una maschera viso che rimuove le macchie e attenua le cicatrici dell'acne e le rughe come per magia

La magia del limone

Si sveglia una mattina con mezzo volto paralizzato, adesso avverte mamme e casalinghe

Non sono sola, ma mi sento così. Ed ecco perché vorrei essere compresa

Perché fare un bagno caldo può essere la risposta ai tuoi problemi