Non eliminate il formaggio dall’alimentazione: aiuta a dimagrire

A dimostrarlo è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Copenhagen e Aarhus University

Chi l’avrebbe detto che il formaggio e i prodotti caseari aiutassero a dimagrire?
Nessuno, almeno fino ad oggi. Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Copenhagen e Aarhus University ha dimostrato esattamente il contrario, cioè che un’alimentazione composta anche da latte, formaggi e burro aiuta ad accelerare il metabolismo e a mantenere stabili le percentuali di grasso corporeo, prevenendo l’obesità.

Lo studio ha coinvolto 15 uomini che, per due settimane, dovevano integrare nella proprie dieta latte, formaggio o burro, ed inoltre è stato chiesto loro di non consumare nessun altro prodotto lattiero-caseario ad eccezione dei tre citati.
Dopo 14 giorni, analizzando i dati ricavati dalle urine e dai campioni fecali, si è scoperto che chi nella dieta consumava latte, formaggio e/o burro, presentava dei livelli superiori di butirrato, un acido grasso anti-infiammatorio che può aumentare la produzione di energia.

Chiaramente lo scopo di questo studio non è di certo quello di incentivare il consumo di formaggio, latte e/o burro, ma quello di far capire alle persone che per dimagrire o mantenere un peso corporeo costante non è necessario eliminare del tutto questi alimenti.

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

Come funziona la dieta della camminata

12 modi efficaci per ridurre la pancia gonfia

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

Che cos'è lo stress ossidativo, nemico del nostro corpo

7 benefici del lavare i piatti a mano

Come bruciare calorie davanti alle serie tv