errori in sala pesi

Palestra, quali sono gli errori da non fare in sala pesi

Sollevamento pesi, idratazione e varietà dei programmi: attenzione a queste cose

Fare attività fisica è una cosa seria e richiede impegno e attenzione, soprattutto per evitare di commettere degli sbagli che possono danneggiarci, tra questi gli errori in sala pesi.

Il fai da te, infatti, può diventare piuttosto pericoloso. Ecco perché è sempre bene affidarsi a un esperto o seguire i nostri consigli.

errori comuni in sala pesi

Errori in sala pesi: quali sono i più comuni

Gli errori in sala pesi sono i più comuni perché è qui che le persone tendono a improvvisare. Il fai da te è infatti uno dei più grandi sbagli che una persona può commettere perché il rischio di farsi male è piuttosto alto.

Se avete da poco effettuato l’iscrizione in palestra lasciatevi pure consigliare dagli esperti senza timori o imbarazzo, del resto quelle persone sono lì per voi.

errori da non fare in sala pesi

Attenzione al riscaldamento

Anche se avete scelto di lavorare sui muscoli, questo non vuol dire che dovete trascurare la fase del riscaldamento. Uno degli errori in sala pesi più comune è infatti questo, che provoca indolenzimenti e strappi muscolari.

Il consiglio è quello di iniziare con il cardiofitness prima di dedicarvi alla muscolatura e poi, non dimenticate lo stretching, tanto essenziale quando l’allenamento stesso.

errori in sala pesi

Errori da non fare i sala pesi: idratazione e programmi variegati

Sapevate che tra gli sbagli più comuni di chi si allena in palestra c’è quello dell’idratazione? È necessario infatti bere dagli otto ai dodici bicchieri d’acqua al giorno e anche di più perché durante l’attività sportiva si consumano molti liquidi.

Attenzione anche al sollevamento pesi, una tecnica scorretta, infatti, potrebbe farvi fare male oppure non avere gli effetti che desiderate sui bicipiti e sugli altri muscoli del corpo. Ancora una volta vi consigliamo di lasciarvi seguire da un professionista.

Fare sempre gli stessi allenamenti può non beneficiare il corpo e l’allenamento. Il fisico può trarre molti benefici da un’attività fisica mirata e costante, tuttavia, è spesso necessario variare la scelta degli esercizi ma anche la durata, l’intensità e la frequenza.

Banana quando mangiarla e perché

Acqua di cumino per perdere peso e rimanere in forma

Burrocacao Fai da Te: la nostra ricetta!

Come rimettersi in forma dopo l'estate

Lizzie Velasquez: la donna più magra del mondo

Abitudini quotidiane per la felicità

Fuoco di Sant'Antonio causato dallo stress, sintomi e rimedi