patate in una corretta alimentazione

Patate, perché inserirle in una corretta alimentazione

Patate: spesso sottovalutate e condannate, ma ecco perché aggiungerle all'alimentazione di chi vuole rimanere in forma

Si sa, che chi sta attento al linea cerca di scegliere gli alimenti più salutari e che contengono meno calorie. Tra gli alimenti spesso sottovalutati ci sono le patate. Sono famose la loro grande percentuale di carboidrati, e vengono spesso sconsigliate nell’alimentazione. Ma in effetti non è proprio così. Con le patate, controlli il colesterolo e aiuti l’intestino.

Le patate possono essere una manna dal cielo per chiunque debba preparare un pasto veloce e sfizioso. Si possono preparate in molti modi e maniere. Se adeguatamente cotte ed accompagnate, sono un alimento molto valido a livello energetico.

Contengono principalmente carboidrati a rapido assorbimento. Ma se consumate con attenzione possono far parte dell’alimentazione anche di chi sta molto attento alla linea. Cento grammi di patate contengono circa 77 chilocalorie, ma possono variare a seconda del livello di maturità.

Questo tubero è ottimo per l’alta presenza di due importanti antiossidanti: la vitamina A, e la vitamina C. Ottimizza anche la coagulazione del sangue grazie alla presenza della vitamina K.

Questo alimento tanto amato da grandi e piccini aiuta anche il transito intestinale. Questo grazie alla presenza delle fibre, inoltre contribuisce al controllo del colesterolo.

Esperti del gruppo Humanitas sostengono che le patate siano delle grandi alleate del metabolismo. Questo grazie alla presenza della vitamina B.

Questi tuberi sono anche ottime fonti di folati, importanti per gravidanza e gestazione. Sono ricche anche di minerali come il potassio, prezioso alleato della pressione, il fosforo, il magnesio e il calcio. Altra caratteristica da sottolineare è la presenza della quercetina. Quest’ultimo è un bioflavonoide noto per gli effetti benefici sul cuore.

Dunque gli effetti benefici che di questo tubero sono molti. Ma come per tutte le cose non bisogna esagerare. Se consumate in gran quantità possono dare alcuni problemi.

Emicrania e debolezza sono fra gli effetti “collaterali” che possono avere se la Solanina in esso contenuta, raggiunge quantità elevate.

Dunque non temete le patate ma fatene un uso adeguato.

Coaguli mestruali: cosa sono i grumi, sono normali?

Coaguli mestruali: cosa sono i grumi, sono normali?