perché capita che ci tremila palpebra

Ti sei mai chiesto perché capita che ci tremila palpebra? Il nostro corpo vuole dirci qualcosa e non va ignorato

Home > Benessere > perché capita che ci tremila palpebra

Una delle maggiori preoccupazioni dell’essere umano è il suo stato di salute. E quando ci sono sintomi che sicuramente non hanno una risposta, allora l’onere diventa ancora maggiore. Molti medici, in particolare gli oftalmologi, concordano sul fatto che una delle maggiori preoccupazioni per le quali i pazienti vengono nel suo ufficio è un sintomo molto comune, e questo è noto “battito di ciglia involontario “.

Sicuramente ti sarà successo che nelle attività quotidiane piene e nel momento più inaspettato, che si tratti del muscolo inferiore dell’occhio o della palpebra superiore, iniziano ad avere quasi una propria vita lampeggiante, causandoci un disagio particolare e preoccupandoci per non sapere di cosa si tratta

Queste palpitazioni negli occhi sono conosciute come fascicolazioni palpebrali. Secondo la Catalan Society of Neurology, le micocimie palpebrali sono contrazioni involontarie dei muscoli orbitali dell’occhio e della palpebra che scompaiono in poche ore o giorni.

Ci sono molte persone che vorrebbero sapere perché ciò accade a loro e quando succede se è qualcosa che durerà a lungo e se esiste qualche tipo di trattamento in questo senso.

Il più delle volte, sebbene sia fastidioso, molti lo trascurano, perché gli spasmi scompaiono immediatamente, ma è conveniente sapere cosa li provoca e non respingerli completamente perché potrebbe essere un problema più serio.

Alcuni studi rivelano che è dovuto a una leggera irritazione dei nervi che muove i muscoli delle palpebre. Ma a sua volta quell’irritazione potrebbe essere causata dai seguenti fattori: alto grado di stress, secchezza oculare che se non trattata in tempo può causare tic, alcol o caffeina eccessivi, estrema stanchezza o sonno senza riposare bene, esaurimento degli occhi per passare troppe ore davanti al computer o allo schermo del cellulare.

Tuttavia, gli esperti affermano che se il tremore nella palpebra dell’occhio si allunga più a lungo o aumenta di intensità potrebbe essere un blefarospasmo.

Questa condizione richiede un trattamento medico, in quanto può rendere difficile l’apertura delle palpebre e può essere un sintomo di condizioni mediche molto importanti, come il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla o la sindrome di Tourette.

Ora che sai le cause, se  ti capita, prova a rilassarti e a mantenere una vita calma. Se il tuo caso è che con il passare dei giorni rimane, non sottovalutare la visita dello specialista perché senza saperlo potrebbe essere qualcosa della massima importanza.