Pilates: come cambia il corpo questa disciplina

Ecco i benefici di una disciplina che allena il fisico, ma non solo.

Home > Benessere > Pilates: come cambia il corpo questa disciplina

Per un buon allenamento fisico non dobbiamo solo focalizzarci su attività molto movimentate. Ad esempio, una disciplina come il pilates cambia il corpo in maniera significativa, anche se si basa su esercizi di equilibrio e contrazioni muscolari.

Cosa succede quando pratichiamo Pilates

Le persone che praticano Pilates da diversi anni testimoniano quanto questa attività fisica cambia non solo il fisico ma anche la mente. Infatti, durante le lezioni è possibili raggiungere uno stato di benessere mentale e un aumento della concentrazione.

Il motivo sta nel fatto che il Pilates è un tipo di esercizio fisico che richiede molta concentrazione, controllo e apprendimento di nuovi modi di muovere i propri muscoli.

pilates

Per questo, tale disciplina è anche un modo di fare fitness per il cervello, che si attiva molto mentre si eseguono gli esercizi. Inoltre, Pilates allevia la tensione accumulata nei muscoli –  e dunque lo stress – attraverso esercizi mirati di allungamento e tonificazione.

Fa dimagrire?

Pilates è un sistema di esercizi che si possono programmare ogni giorno, allenando tutto il corpo costantemente. Attraverso questa disciplina il nostro fisico aumenterà i livelli di flessibilità, via via che il nostro corpo invecchia, mantenendo la mobilità a lungo termine.

Ogni esercizio richiede una profonda connessione tra tutti i muscoli, dal pavimento pelvico, all’addome trasverso e dal retto dell’addome ai glutei. Attraverso un allenamento di Pilates adeguato e costante, garantiscono ottimi risultati nella capacità di bruciare calorie e dimagrire.

A questo scopo – se pratichiamo già questa disciplina – possiamo fare soprattutto esercizi più intensi, preferendo le tecniche, gli allenamenti e le posizioni che richiedono un’attività cardiovascolare più impegnativa.

Il vantaggio del Pilates sta negli esercizi che consistono nel mantenere la stessa posizione per un certo tempo. I  muscoli sono così impegnati davvero e lavorano internamente,  per cui è possibile riuscire a diminuire i grassi in eccesso da gambe, pancia ed addominali.