Psoriasi che cos’è: cause e rimedi

Pruriti fastidiosi, squame e rossori: ma la psoriasi cos'è? Quali sono le cause e ci sono dei rimedi per combatterla? Scopriamolo insieme

Home > Benessere > Psoriasi che cos’è: cause e rimedi

Infiammazione e rossore, squame biancastre e chiazze rosse e spesse: ti sei mai chiesta nello specifico la psoriasi che cos’è? E hai mai cercato di capire quali sono le cause e i rimedi? Oggi vogliamo proprio parlartene.

La psoriasi è una condizione autoimmune cronica che causa il rapido accumulo di cellule della pelle. Questo accumulo di cellule causa il ridimensionamento sulla superficie della pelle. Cerchiamo di scoprire come trattarla e quali sono le ragioni scatenanti.

Psoriasi che cos’è?

La psoriasi è il risultato di un accelerato processo di produzione della pelle. In genere, le cellule della pelle si sviluppano in profondità e lentamente salgono in superficie. Alla fine, cadono. Il ciclo di vita tipico di una cellula della pelle è di un mese. Nelle persone con psoriasi, questo processo di produzione può verificarsi in pochi giorni.

Per questo motivo non hanno il tempo di cadere e questa rapida sovrapproduzione porta all’accumulo di cellule della pelle. Le squame si sviluppano tipicamente sulle articolazioni, come i gomiti e le ginocchia. Possono svilupparsi ovunque sul corpo. Per esempio su:

  • mani
  • piedi
  • collo
  • cuoio capelluto
  • viso

I tipi meno comuni di psoriasi colpiscono le unghie, la bocca e l’area intorno ai genitali. La psoriasi è il risultato di un accelerato processo di produzione della pelle.

Psoriasi: le cause

In realtà non è davvero chiaro ciò che causa la psoriasi. Tuttavia, grazie a decenni di ricerche, l’idea generale è che derivi da due fattori chiave: la genetica e il sistema immunitario.

Psoriasi: sistema immunitario

La psoriasi è una condizione autoimmune. Le condizioni autoimmuni sono il risultato del corpo che attacca sé stesso. Nel caso della psoriasi, i globuli bianchi attaccano erroneamente le cellule della pelle.

Questo attacco errato fa andare in overdrive il processo di produzione delle cellule della pelle. La produzione accelerata di cellule della pelle fa sì che nuove cellule della pelle si sviluppino troppo rapidamente. Ciò provoca le placche che sono il più comunemente associate con la psoriasi. Gli attacchi alle cellule della pelle provocano anche lo sviluppo di aree cutanee rosse e infiammate.

Genetica

Alcune persone ereditano i geni che li rendono più propensi a sviluppare la psoriasi. Se hai un parente stretto con la condizione della pelle, il rischio di sviluppare la psoriasi è più alto. Tuttavia, la percentuale di persone che hanno la psoriasi e una predisposizione genetica è piccola.

Psoriasi: rimedi

In generale questo problema non ha cura, ma esistono diversi trattamenti che mirano a ridurre l’infiammazione e le squame, tra cui almeno 8 rimedi naturali per la psoriasi che rallentano la crescita delle cellule della pelle e rimuovere le placche.

I trattamenti non naturali per la psoriasi si dividono in tre categorie:

  • Trattamenti topici, ovvero creme e unguenti applicati direttamente sulla pelle possono essere utili per ridurre la psoriasi da lieve a moderata;
  • Farmaci sistemici, per coloro che non hanno risposto bene ad altri tipi di trattamento;
  • Terapia della luce, che utilizza luce ultravioletta (UV) o naturale. La luce solare uccide i globuli bianchi iperattivi che attaccano le cellule della pelle sane e causano una rapida crescita cellulare.

La maggior parte delle persone con psoriasi da moderata a grave beneficerà di una combinazione di trattamenti. Altri possono aver bisogno di cambiare i trattamenti occasionalmente se la loro pelle smette di rispondere a quello che stanno usando.