dentifricio-casalingo

Quando usare il filo interdentale?

Ecco perché non dovremmo saltare questa routine nella nostra igiene orale.

Quando usare il filo interdentale? La risposta è sempre. Si tratta di una buona pratica  da fare tutte le mattine e tutte le sera cdopo aver lavato i denti con lo spazzolino. Ecco perché è così importante.

I tuoi denti hanno bisogno di essere puliti in profondità

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Gli alimenti trasformati e i carboidrati provocano carie e malattie gengivali se non si usa il filo interdentale, poiché lo spazzolamento non rimuove lo sporco tra le fessure dei denti. Se i residui di questi alimenti non vengono eliminati, possono insorgere patologie.

I residui di cibo insieme alla saliva generano  batteri che vivono nella placca e possono provocare carie, gengiviti e persino la perdita dei denti.

Quali sono i rischi se non si usa il filo interdentale?

lavare-denti-senza-spazzolino

Se non utilizziamo mai il filo interdentale, la persona potrebbe avere una gengivite cronica e carie profonde, che, se non trattate,  può portare anche a malattie che causano la perdita dei denti e la regressione delle gengive.

Potresti anche avere l’alito cattivo e uno squilibrio nel tuo microbioma orale.

Come usare il filo interdentale?

dentifricio-casalingo

Utilizzare il filo interdentale due o tre volte al giorno, assicurandosi si passare il filo fino in fondo, sotto le gengive, formando una C con il filo interdentale attorno al dente.

Guidare il filo interdentale su ogni punto di contatto e su tuttta l’arcata,  facendo scivolare il filo con delicatezza  sui bordi del dente,  senza forzare improvvisamente,  per evitare che tagli la gengiva. Ripetere  i passaggi soprattutto tra i molari dove si annida più sporco.

Se i denti sanguinano quando si spazzolano o quando si passa il filo, significa che la gengiva è infiammata e dunque si può trattare la zona con uno specifico colluttorio per sfiammare.

Continuare lo stesso a lavare i denti anche se le gengive sono arrossate, perché lo sono proprio a causa di una scorretta igiene orale.

Banana quando mangiarla e perché

I segnali che tra te e il tuo partner c'è una forte chimica

Abitudini quotidiane per la felicità

Come fare la cacca correttamente

Segno zodiacale, come affrontare una brutta giornata

Effetto Natsubate: significato del termine e cosa fare

Colonscopia: cosa si prova nel farla e perché si fa