6 Cose che possono peggiorare la salute dei vostri occhi

Gli occhi sono una parte molto delicata, di cui dovremmo prenderci estrema cura

Home > Benessere > 6 Cose che possono peggiorare la salute dei vostri occhi

La salute dei nostri occhi è davvero importante. La vista è uno dei doni più preziosi che abbiamo: non dobbiamo sottovalutare in alcun modo la sua salute. Ci sono delle abitudini che ci fanno del male e a cui dobbiamo prestare attenzione. Oggi, dunque, vogliamo parlarvi delle sette cose che possono causarvi un calo della vista, sette abitudini che tutti noi abbiamo.

occhi-salute

Regolare la luminosità degli schermi è davvero essenziale per proteggere la vista. Siamo soliti utilizzare smartphone, tablet e computer poco prima di andare a letto. Ma la loro luminosità, con il tempo, può davvero peggiorare la nostra vista in modo sensibile. Dunque, vi consigliamo di regolarla sempre, o di inserire la regolazione automatica in base alla luce naturale presente.

salute-occhi

Dobbiamo sempre prestare attenzione ai trucchi che compriamo. In questo caso, ci riferiamo perlopiù alle donne: quante volte vi è capitato di acquistare un prodotti cosmetico in offerta o di una marca sconosciuta? Certo, fare economia è importante, ma non quando si parla della salute dei nostri occhi. Inoltre, non utilizzate sempre le ciglia finte: fanno lacrimare l’occhio e ne peggiorano lo stato di salute. Vi ricordiamo anche che è sbagliato condividere spesso i propri cosmetici con altre persone, anche se sono amiche o parenti.

Portate le lenti a contatto? Anche in questo caso vi sconsigliamo di fare economia. I nostri occhi sono davvero sensibili e quando utilizziamo un prodotto scadente, non ne stiamo salvaguardando la salute. Dunque, ci ritroveremo a lacrimare più spesso e vedremo subito i “danni”. Non riusciremo a portare le lenti a contatto per più di qualche ora al giorno.

occhi-salute-vista

Ci sono altre due cose che disturbano la salute dell’occhio, ovvero essere sfregato dopo avere soffiato il naso o tenerlo troppo aperto quando andiamo sott’acqua. Nel primo caso, germi e batteri si insediano anche nell’occhio, e la conseguenza è presto detta: noteremo un rossore evidente e dovremo trattarlo con i bagni nella camomilla. Quando, invece, teniamo gli occhi aperti sott’acqua, a contatto con il sale, l’occhio comincerà a lacrimare.