Scoperti 2 nuovi effetti collaterali della menopausa

I risultati di una ricerca statunitense.

Home > Benessere > Scoperti 2 nuovi effetti collaterali della menopausa

Il ciclo mestruale femminile è governato da ormoni: gli estrogeni. Al momento della menopausa c’è una diminuzione della funzione ovarica e allo stesso tempo una diminuzione del livello di estrogeni. Un recente studio americano, presentato nell’ottobre scorso dalla American Physiological Society di Knoxville, Tennessee (Stati Uniti d’America), ha rivelato nuovi effetti collaterali della menopausa sui corpi delle donne.

Scoperti 2 nuovi effetti collaterali della menopausa

I classici sintomi della menopausa, dovuti al declino ormonale, sono le vampate di calore, la secchezza vaginale, l’aumento di peso, la scarsa libido o il ciclo irregolare. Anche le oscillazioni dell’umore fanno parte dei segni più comuni.

In particolare, riguardo allo stato psicologico delle donne in postmenopausa, i ricercatori della Georgetown University di Washington (USA) hanno ipotizzato che l’abbassamento degli estrogeni potrebbe anche creare un aumento dell’ansia e della perdita di memoria.

Scoperti 2 nuovi effetti collaterali della menopausa

Perché? Secondo lo studio, le aree del cervello che gestiscono l’umore, il comportamento o la memoria hanno molte proteine ​​che fungono da recettori per gli estrogeni. Quando l’estrogeno fallisce, queste funzioni cerebrali vengono interrotte.

Scoperti 2 nuovi effetti collaterali della menopausa

I ricercatori hanno condotto lo studio su ratti femmina e hanno notato, secondo varie stimolazioni, che i ratti in menopausa avevano un più alto tasso di ansia e una maggiore perdita di memoria a breve termine. Al contrario, le loro controparti più giovani nel gruppo testato non avevano nessuno di questi segni.