Si sveglia una mattina con mezzo volto paralizzato, adesso avverte mamme e casalinghe

Si sveglia una mattina con mezzo volto completamente paralizzato, adesso vuole avvertire sui sintomi da non sottovalutare: "attente!!, soprattutto mamme e casalinghe, può accadervi in qualunque momento..."

Danielle Ferguson è una madre che ha sempre lavorato molto duramente senza immaginare l’enorme danno che lo stress le avrebbe causato. Un giorno iniziò a sentire sintomi di debolezza e dolore alla mascella. Pensava che dovesse essere una reazione allergica o un virus, ma in realtà era qualcosa di molto più serio. Danielle lavora come nutrizionista.

Prima di capire di cosa si trattasse, si è svegliata con metà del suo viso completamente paralizzato. È una strana malattia che i medici non sono riusciti a decifrare completamente ma sembra essere correlata a pazienti che soffrono di molto stress. “Il mio sorriso sembrava un po’ strano, ma non c’erano segni evidenti che qualcosa non andasse.”

Inizialmente, Danielle ha deciso di ignorare i sintomi e ha pensato che tutto si sarebbe sistemato col tempo. Tuttavia, le cose andarono sempre peggio, quindi andò da un dottore. Ogni anno, a 40 mila persone negli Stati Uniti viene diagnosticata questa condizione.

La sua lingua cominciò ad addormentarsi completamente e il dolore alla mascella era diventato insostenibile. Hanno eseguito una serie di test e tutto ha indicato lo stesso. Danielle stava sviluppando un caso di paralisi di Bell.

“Mi sentivo come se qualcuno mi avesse colpito. Come se avessi stretto i denti per tutta la notte.” Fu allora che capì che avrebbe dovuto dedicare un po’ più di tempo a se stessa. La vita come moglie, madre e professionista può essere davvero estenuante ed è una fonte di stress tra le più comuni, il problema della paralisi sul viso significava un chiaro segnale di allerta.

“Condividendo la mia storia, ho sentito di avere esperienze simili con molte persone. Ho ancora molta strada da fare ma voglio aiutare gli altri. ”

Danielle ha provato sessioni di agopuntura e ossigenoterapia, ma l’unica cosa che l’ha davvero aiutata è cercare di condurre una vita più tranquilla. I primi giorni ha avuto molti problemi a uscire di casa e quando era circondata da persone evitava di sorridere o fare qualsiasi movimento che tradisse la sua situazione.

“Potrei non recuperare mai tutti i movimenti del mio viso, ma devo andare avanti e fare quello che voglio di più nella vita.”

Ora, attraverso le reti è diventata una speranza per tutti coloro che soffrono della paralisi di Bell. Racconta la sua difficile esperienza e incoraggia le persone di tutto il mondo a capire che ci sono ancora molte ricerche su questa strana malattia.

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

Perde 22 taglie e risparmia oltre $ 11.000 dopo aver fatto la dieta

12 modi efficaci per ridurre la pancia gonfia

3 sport da fare sempre, anche in casa

8 cibi che causano il cancro

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

Dimagrire il viso: trucchi e alimenti per farcela